Nicolas Cucchi (MC Gorlese – Honda). Domenica ha disputato a Cremona la gara di Campionato Regionale Lombardia, categoria MX1 Rider. “In gara-1 – dichiara Nicolas – è cominciata subito con il piede sbagliato, sono stato tirato giù in partenza e sono ripartito ultimissimo, verso la fine ho recuperato 3 posizioni chiudendo 23º (10º di categoria). In gara-2 sono spuntato dal cancelletto non nelle prime posizioni, ho recuperato qualche posizione alla prima curva e durante i successivi due giri. Al terzo giro purtroppo sono scivolato ripartendo ultimo, dovendo fare un’altra gara in rimonta, chiusa in 21ma posizione (10ma di categoria). Chiudo la giornata guadagnando tre posizioni in campionato, contento per il passo ma deluso dalle cadute che hanno compromesso due buoni possibili risultati“.

Sempre a Cremona e sempre in MX1 Rider, stacca la 13a posizione assoluta Michele Raimondi (MC Gorlese – Ktm) con due tredicesime posizioni di classe nelle due manche. Per Raimondi tredicesima posizione anche in campionato dopo due round.

Un buon terzo posto sul podio per Giosuè Varone (MC Gorlese – Ktm) tra i Rider della MX2 Expert, dove si aggiudica autorevolmente la prima manche conducendo la gara per tutta la durata della sessione, mentre non raccoglie punti nella seconda finale per un problema che lo ha costretto a fermarsi dopo un giro. Tredicesimo in campionato, Giosué dovrà giocare tutte le sue carte migliori dalle prossime tappe per cercare di raddrizzare la situazione in campionato.

Thomas Manuzzato (MC Gorlese – Kawasaki) nel Gruppo B degli MX2 Rider, finisce la giornata con un nono posto assoluto di classe in virtù di un settimo e un decimo ottenuto nelle due manche finali. Thomas è adesso 26° in graduatoria di campionato dopo due round disputati.

Sempre lo scorso weekend, nel Campionato Europeo Junior, tenutasi in Romania, in classe 85, Edoardo Riganti (MC Gorlese – Husqvarna) ha ottenuto uno splendido secondo posto. Il giovane pilota del ManettaTeam, grazie a due partenze eccezionali, ha dimostrato di aver acquisito velocità e padronanza nella gestione della gara, assicurandosi così un meritatissimo posto nella finale del Campionato, che si terrà in Repubblica Ceca, a Loket, il 20-21 luglio prossimi.

Non meno entusiasmante è stato il risultato del fratello minore, Pietro Riganti (MC Gorlese – Husqvarna), che ha ottenuto un ottimo 12° posto assoluto, garantendosi anche lui un posto in finale. Pietro è stato autore di una splendida partenza nella seconda manche, riuscendo a rimanere tra i primi per quasi metà gara, dimostrando così grande determinazione, talento ma anche crescita.

Nella classe 65, Cesare Spaggiari (MC Gorlese – Ktm) ha conquistato un posto in finale con un combattuto 25° posto. Durante le prove di qualifica del sabato, Spaggiari aveva già mostrato il suo potenziale, strappando un notevole 16° piazzamento.