Una griglia di 20 piloti, provenienti anche da Spagna e Austria che, abbassata la visiera, aspetteranno il semaforo verde per la prima delle due gare previste, che si terranno il 15/16 giugno presso l’Autodromo Nazionale dell’Umbria a Magione; i due Round del weekend daranno il via alla OCTO Cup, l’unico Campionato Italiano di motociclismo velocità riservato ai piloti paralimpici, giunto alla sua undicesima edizione.

Le maximoto, BMW, Yamaha, Honda, Ducati, Suzuki 600cc. e 1000cc., sfrecceranno tra i cordoli insieme ai piloti che, ai fini della classifica finale, non avranno distinzione di disabilità: vincerà il più grintoso e veloce.

Nella cornice del popolare Trofeo Motoestate, il programma è intensissimo con sessioni di prove libere e cronometrate il sabato, per concludere la giornata con Gara-1, mentre la domenica, previsto Warm-Up e Gara-2.

Lorenzo Picasso (Honda CBR 1.000) dovrà difendere il titolo 2023 della classe 1.000cc. dagli agguerritissimi Arnoldi (Suzuki GSXR 1.000), Innocenti (Ducati Panigale V4) e Troisi (Ducati Panigale V4), quest’ultimo di rientro alle gare dopo 1 anno di stop.

Lotta apertissima nella 600cc. poiché il campione uscente Maximilian Sontacchi è passato nella 1.000cc. su Yamaha R1, lasciando libero il campo agli italiani Remo Marinato e Vito Pisanello che dovranno difendere il tricolore dall’austriaco Lorenz e dallo spagnolo Montoya, tutti su Yamaha R6.

Tre gli esordienti assoluti, entrati a far parte della “famiglia” dei Di.Di: Andrea Leo – Yamaha R6, Francesco Procopio – Yamaha R6 – nella classe 600cc, e Alberto Lenzi Ducati Panigale V4 nella 1.000cc.

Emiliano Malagoli, fondatore della Di.Di., l’Associazione Onlus che da anni si occupa di avvicinare ragazzi e ragazze al mondo delle due ruote, pilota anche lui della European Handy Bridgestone Cup, non prenderà parte alle gare, ma sarà presente in veste di organizzatore e coach dei ragazzi.

Gli orari del weekend

Sabato 15 giugno: Ore 14.46 Qualifiche – Ore 17.10 Gara-1

Domenica 16 giugno: Ore 10.30 Warm-Up – Ore 14.40 Gara-2

In attesa di scendere in pista, l’organizzazione vuole inviare un ringraziamento a chi ha investito in questi anni con tanta passione permettendo a tutto il movimento di crescere e che si schiererà al loro fianco anche per questa stagione agonistica: OCTO Telematics, azienda leader mondiale nella telematica assicurativa e nella mobilità intelligente; Bridgestone, leader mondiale nel settore degli pneumatici premium e nelle soluzioni per la mobilità sostenibile; Snep, con prodotti di altissima qualità per la nutrizione, anche degli sportivi; Intrasecur Group, da sempre sensibile al tema dell’inclusione e dell’impegno sociale; Pakelo Lubricants, player mondiale nell’ambito degli oli lubrificanti in grado di massimizzare le prestazioni delle moto.