Nella recente tappa dei Campionati Italiani Enduro, il giovane rider Luca Piersigilli ha dimostrato grande determinazione e talento, portando a casa risultati notevoli che riflettono il duro lavoro e la passione che mette nel suo sport.

Con il Motoclub Ostra come suo pilastro di supporto e una moto Beta 125 2T pronta per la sfida, Luca Piersigilli ha attraversato un fine settimana di gare impegnative ma gratificanti.

Day 1: Determinazione e Crescita

Il primo giorno di gara ha visto Piersigilli emergere con forza. Dopo un inizio solido nei test di cross e extreme, ha affrontato alcune difficoltà nel trovare il ritmo desiderato nell’enduro test. Tuttavia, la sua determinazione è rimasta inalterata, consentendogli di mantenere una performance competitiva fino alla fine. Nonostante un calo di prestazioni nell’ultimo giro, ha concluso la giornata in una solida quinta posizione nella Youth class e un rispettabile 31° posto assoluto.

Day 2: Continuità e Risultati

Il secondo giorno è stato ancora più positivo per Piersigilli. Dimostrando un miglioramento costante rispetto al sabato, è stato rapido e incisivo in tutte le prove, mantenendo un ritmo impressionante dall’inizio alla fine. Nonostante una caduta nell’ultimo Enduro test, la prima del weekend, Luca ha continuato a lottare, ottenendo una fantastica quinta posizione nella Youth class e un’ottima 27° posizione assoluta.

Ringraziamenti e Futuro

Luca Piersigilli ha espresso la sua gratitudine al Team EntrophyEnduro Racing e ai suoi meccanici per il supporto costante e il lavoro svolto dietro le quinte. Ha anche ringraziato i suoi sponsor e la sua famiglia per il sostegno che gli consente di perseguire la sua passione e migliorarsi costantemente.

Con questa performance promettente, Luca Piersigilli guarda fiducioso al futuro delle competizioni, portando con sé l’esperienza e la determinazione che lo caratterizzano come pilota di talento da tenere d’occhio nei prossimi eventi.