Il Gran Premio del Qatar ha regalato emozioni contrastanti per il Le0pard Racing, con Ángel Piqueras che ha chiuso in zona punti al 12° posto e Adrián Fernández che è caduto all’ultimo giro dopo una lotta strenua per il podio.

La giornata ha preso il via con il team Le0pard Racing schierato sul Circuito Internazionale di Lusail con Adrián Fernández al 4° posto e Ángel Piqueras al 12°, posizionati rispettivamente sulla seconda e quarta fila della griglia di partenza.

Fernández ha mostrato una partenza brillante, mantenendo saldamente la quarta posizione e avanzando fino al terzo posto nelle prime fasi della gara.

Per Piqueras, esordiente nella categoria Moto3, la gara è iniziata con qualche difficoltà, perdendo alcune posizioni e trovandosi in 16a posizione all’avvio. Tuttavia, lo spagnolo ha dimostrato determinazione e spirito combattivo, risalendo fino al 13° posto e conquistando così i suoi primi punti nella categoria.

Fernández ha mantenuto una performance eccellente, rimanendo costantemente tra i primi contendenti per il podio. Tuttavia, nell’ultimo giro, quando sembrava potesse rientrare in lotta per il podio dalla quinta posizione, una caduta lo ha costretto a ritirarsi dalla gara. Fortunatamente, il pilota spagnolo è incolume, e questa è la cosa più importante.

Nonostante la delusione della caduta di Fernández, il team Le0pard Racing può gioire per il risultato di Piqueras, il quale ha dimostrato di avere il talento e la determinazione necessari per competere al più alto livello.

Ci si rivedrà tra due settimane a Portimao per il prossimo appuntamento del campionato.