Come è andata la passata stagione?
Direi molto bene. Bicchiere mezzo pieno. Horgmo, diciamo che era stato preso per vincere l’EMX …e abbiamo perso. Con Adamo ci eravamo prefissati di raggiungere la top 10/12 e ci siamo quasi arrivati. Con Forato era una scommessa in MXGP che a volte ci ha stupito andando ben oltre le aspettative …ma a volte ci ha stupito in negativo”!

Hai rimpianti pensando al 2021?
Rimpiango solo di non aver potuto tenere Renaux, che se non ere per noi a fine 2019 Yamaha lo avrebbe scaricato. E dopo invece hanno scaricato noi, forse da team privato fare 3° al mondiale con nulla gli ha dato noia“!

Parliamo della prossima. Quali sono i tuoi programmi e gli obbiettivi per il 2022?
Per la stagione 2022 di sicuro puntiamo alla top 5/6 con Adamo e alla top 9/10 con Forato”.

Sei come la mia moto sei proprio come lei…” così cantava Jovanotti tanti anni fa. Secondo te, che vita sarebbe senza la moto?
La vita senza moto e senza queste emozioni, sarebbe abbastanza piatta”!

Qual è secondo te il problema maggiore causato dalla pandemia per un appassionato di moto?
Pandemia uguale a mancanza di certezze e uguale a mancanza di budget”!

Devi ringraziare qualcuno?
La mia famiglia che mi permette ancora di continuare a fare questo “Gioco” nonostante tutti i problemi, e al tempo che porto via al mio lavoro principale”!