Le stelle hanno brillato in una notte scintillante per lo sport motociclistico mondiale, con la Cerimonia di Premiazione FIM 2023 è stata organizzata con successo per la prima volta in Gran Bretagna, nello straordinario ACC Liverpool, nel cuore della storica città. La prestigiosa cerimonia di fine stagione ha visto i Campioni del Mondo FIM di quest’anno ricevere le loro medaglie d’oro con applausi fragorosi, guidati dai membri riuniti della Famiglia FIM, capitanati dal Presidente della FIM, Jorge Viegas.

Con settecento ospiti presenti per onorare i vincitori di cinquantotto titoli mondiali FIM provenienti da sei diverse arene dello sport motociclistico – Circuit Racing, Motocross, Trial, Enduro, Cross Country Rallies e Track Racing – il fitto programma è stato eseguito in modo impeccabile. Nella splendida cornice nel nord-ovest dell’Inghilterra, c’erano rappresentanti delle centodiciannove Federazioni Nazionali che hanno mostrato il loro apprezzamento insieme a leggende del motociclismo, promotori della FIM, partner FIM e rappresentanti della più ampia comunità/industria globale del motociclismo.

Con la competenza del quartetto di Maestri di Cerimonia composto da Barbara Pedrotti, James Toseland, Rachel Stringer e Matthew Roberts, uno streaming live gratuito su www.FIM-MOTO.TV ha permesso ai presenti di essere accompagnati da un vasto pubblico mondiale per onorare i Campioni del Mondo FIM 2023.

La serata è iniziata con la consegna dei Trofei FIM 2023, così come segue: Trofeo FIM Women in Motorcycling – Motorcycling at School (Spagna); Trofeo FIM Ambiente – Misano Green Circuit: La sostenibilità degli eventi (Italia); Trofeo FIM Fair Play – The Distinguished Gentleman’s Ride (Australia) e Trofeo FIM per il Futuro – MotoStudent International Competition (Spagna).

A seguito del discorso del Presidente della FIM, Jorge Viegas ha poi consegnato i riconoscimenti FIM – la Medaglia d’Oro Nicolas Rodil des Valle – a Michael Scott – storico giornalista di Circuit Racing e, postumo, a Mike Trimby – CEO e fondatore di IRTA.

Il Vice Presidente della FIM Giovanni Copioli e il Direttore della Commissione Circuit Racing della FIM Paul King sono stati quindi invitati sul palco per consegnare le medaglie nella categoria Circuit Racing, che includevano Todd Ellis – Campione del Mondo Sidecar Rider; Emmanuelle Clement – Campione del Mondo FIM Sidecar Passenger; Karel Hanika – Campione del Mondo FIM Endurance; Mattia Casadei – Campione del Mondo FIM MotoE; Jeffrey Buis – Campione del Mondo FIM Supersport 300; Nicolò Bulega – Campione del Mondo FIM Supersport; Ángel Piqueras García – Campione del Mondo FIM JuniorGP; Jaume Masiá – Campione del Mondo FIM Moto3 Grand Prix e Pedro Acosta – Campione del Mondo FIM Moto2 Grand Prix.

Successivamente sono saliti sul palco le leggende del FIM Motocross Dave Thorpe e Livia Lancelot per consegnare le medaglie nella categoria Motocross, ad Aki Pihlaja – Campione del Mondo FIM Snowcross; Dani Heitink – Campione del Mondo FIM 85cc Junior Motocross; Mathis Valin – Campione del Mondo FIM 125cc Junior Motocross; Andrea Adamo – Campione del Mondo FIM MX2 Motocross; Marvin Vanluchene – Campione del Mondo FIM Sidecar Motocross Rider; Nicolas Musset – Campione del Mondo FIM Sidecar Motocross Passenger; Marc-Reiner Schmidt – Campione del Mondo FIM S1GP SuperMoto; Max Anstie – Campione del Mondo FIM SX2 World Supercross. Purtroppo, Ken Roczen – Campione del Mondo FIM WSX World Supercross e Courtney Duncan – Campione del Mondo FIM Women’s Motocross non erano presenti.

Il Vice Presidente della FIM Ignacio Verneda e il Direttore della Commissione Trial della FIM Thierry Michaud hanno quindi premiato i campioni nella categoria Trial, tra cui Emma Bristow – Campionessa del Mondo FIM Women’s Trial; Toni Bou – Campione del Mondo FIM X-Trial; Billy Green – Campione del Mondo FIM Trial2 e George Hemingway – Campione del Mondo FIM Trial3.

Un altro caloroso applauso ha accolto il Direttore Generale della FIM Françoise Emery e il Direttore della Commissione Enduro della FIM John Collins, che hanno premiato i campioni nella categoria Enduro, tra cui Billy Bolt – Campione del Mondo FIM SuperEnduro; Kevin Cristino – Campione del Mondo FIM Youth Enduro; Jed Etchells – Campione del Mondo Junior Enduro; Jane Daniels – Campionessa del Mondo FIM Women’s Enduro; Brad Freeman – Campione del Mondo FIM E3 Enduro; Steve Holcombe – Campione del Mondo FIM E2 Enduro; Josep Garcia – Campione del Mondo FIM E1 Enduro; Manuel Lettenbichler – Campione del Mondo FIM Hard Enduro e Mitch Brightmore – Campione del Mondo Junior Hard Enduro.

Poi è stata la volta delle star del Track Racing con la Leggenda del Track Racing FIM Barry Briggs, che si è unito al Direttore della Commissione Track Racing della FIM Armando Castagna per consegnare le medaglie a Rasmus Karlsson – Campione del Mondo FIM Speedway Youth – SGP3; Mateusz Cierniak – Campione del Mondo FIM Speedway Under 21 – SGP2; Martin Haarahiltunen – Campione del Mondo FIM Ice Speedway.