L’ultimo giorno di gare alla quarta tappa del Campionato del Mondo Paulo Duarte FIM EnduroGP ha visto Steve Holcombe della Beta Factory Racing conquistare una vittoria spettacolare. Dopo aver guidato all’inizio, Josep Garcia della Red Bull KTM Factory Racing, vincitore del primo giorno, è caduto durante la gara, il che ha permesso a Holcombe di superare il compagno di squadra Brad Freeman nell’ultimo giro per la vittoria. Nathan Watson della RedMoto Honda ha avuto successo nel terreno svedese, arrivando terzo.

Albin Norrbin della Fantic ha goduto di una giornata perfetta nella GALFER FIM Junior Enduro World Championship, vincendo la categoria. Jane Daniels della Fantic ha preceduto tutti nella Magnorange FIM Women’s Enduro World Championship.

Steve Holcombe ottiene la sua prima vittoria di classe EnduroGP nel 2023 Holcombe, Freeman e Watson assicurano un podio tutto britannico in EnduroGP Il vincitore del primo giorno, Josep Garcia, ha avuto un incidente mentre era in testa Il secondo giorno della quarta tappa del Campionato del Mondo Paulo Duarte FIM EnduroGP a Skovde, Svezia, è stato drammatico per dir poco. L’ultimo giorno di una frenetica quindicina di gare in Scandinavia, per i piloti non è stato affatto facile. Special test battuti e altri 90 minuti di gara cronometrata per i primi della classe, significano che tutti saranno contenti di un po’ di riposo dopo questo emozionante tour nell’Europa del nord.

Prima vittoria di EnduroGP del 2023 per Steve Holcombe Dopo la sua vittoria di ieri, Josep Garcia della Red Bull KTM Factory Racing era desideroso di vincere di nuovo. Tuttavia, cominciare la giornata con il nono posto nel primo POLISPORT Extreme Test lo ha messo in difficoltà. Davanti, c’erano i familiari compagni di squadra della Beta Factory Racing, Brad Freeman e Steve Holcombe, in testa alla classifica. Vincendo gli Enduro Test JUST1 e Cross Pro Enduro Test consecutivamente, Garcia è riuscito a portarsi in testa su Freeman e Holcombe.

Con la gara di nuovo in corso, ci si aspettava un’altra emozionante lotta a tre per la vittoria. Al secondo giro Garcia è di nuovo il più veloce su entrambi gli Enduro Test per allungare il vantaggio su Holcombe e Freeman. Con un distacco di 16 secondi, lo spagnolo sembrava difficile da battere. Ma sull’ultimo JUST1 Enduro Test, la sua fortuna è improvvisamente cambiata.

Cadendo dalla gara con una frattura della clavicola, il giorno di Garcia è finito, facendo tornare Freeman in testa con un vantaggio di 12 secondi, con Holcombe e Watson alle sue spalle. Holcombe ha poi ottenuto il miglior tempo nel Cross Pro Enduro Test e con una caduta di Freeman il comando è cambiato nuovamente. Ora con sei secondi di vantaggio, Holcombe non sarebbe stato battuto, e ha mantenuto la posizione per vincere EnduroGP per la prima volta in questa stagione.

Dietro a Holcombe e Freeman, Nathan Watson della RedMoto Honda era anch’esso in una grande forma. Con l’uscita di Garcia, sapeva che un risultato sul podio era a portata di mano. Respinti i tentativi di Andrea Verona della GASGAS Factory Racing, Watson ha fatto il miglior tempo nel POLISPORT Extreme Test finale per concludere al secondo posto e rendere l’EnduroGP un podio tutto britannico.

Anche se ha mancato un risultato nei primi tre, il secondo giorno è stato molto migliorato per Verona. A tre secondi di distacco da Watson, ha concluso la giornata al quarto posto. Un altro ottimo risultato di Theo Espinasse della Beta Oxmoto lo ha portato al quinto posto.

Vittoria di Espinasse in Enduro1 Con l’uscita di Garcia, si è aperta la porta per un nuovo vincitore della classe Enduro1. Difendendosi da Zach Pichon della CH Racing Sherco, Theo Espinasse della Beta ha ottenuto una vittoria meritata. Jamie McCanney della Fast Eddy Racing è arrivato terzo.

Con la sua vittoria in EnduroGP, Steve Holcombe della Beta ha ampliato il suo vantaggio di punti in Enduro2 con un’altra vittoria. Nathan Watson (Honda) e Andrea Verona (GASGAS) hanno completato il podio. Brad Freeman della Beta rimane imbattuto in Enduro3 con un’altra vittoria di classe. Matteo Cavallo della TM Racing ha superato Morgan Lesiardo della Sherco di solo mezzo secondo per il secondo posto.

Nel Campionato Mondiale Femminile Magnorange FIM Enduro non ci sono stati cambiamenti in testa alla classifica. Jane Daniels della Fantic ha dominato i primi quattro special test per cementare un vantaggio iniziale. Senza essere sfidata, ha vinto la giornata con oltre un minuto di vantaggio. Francesca Nocera della RedMoto Honda ha fatto un giro finale veloce per finire al secondo posto. Jessica Gardiner della Yamaha è arrivata terza grazie al tempo più veloce nell’ultimo POLISPORT Extreme Test.

Norrbin vince in Junior Enduro Mentre il Campionato Mondiale Junior Enduro GALFER di ieri è stato una gara combattuta, oggi Albin Norrbin della Fantic si è assicurato che le cose andassero come previsto. Lo svedese ha iniziato la giornata come il pilota da battere, facendo i tempi più veloci nei primi sette special test. Costruendo un vantaggio molto solido, Norrbin ha rallentato un po’ nell’ultimo giro per assicurarsi la vittoria.

Quinto ieri, Axel Semb della Husqvarna ha dimostrato di avere qualche marcia in più. Battendosi con il vincitore del primo giorno Max Ahlin (KTM) e Jed Etchells della Fantic, Semb ha concluso la sua giornata al secondo posto, con Ahlin che ha tenuto Etchells a sei secondi di distacco al terzo posto. Sergio Navarro della Husqvarna ha concluso il GP di Svezia al quinto posto.

La classe Youth Enduro è stata molto combattuta. Anche se Kevin Cristino della Fantic è riuscito a ottenere l’ottava vittoria consecutiva, ha dovuto lavorare duramente per ottenerla. Leo Joyon della Beta era in gran forma, mettendo sotto pressione l’italiano. Con i due che si sono alternati nelle vittorie dei test durante la giornata, Cristino si è aggrappato alla vittoria per mezzo secondo. Thibault Giraudon della Sherco ha concluso a oltre un minuto e 39 secondi di distacco al terzo posto.

Il Campionato del Mondo Paulo Duarte FIM EnduroGP ora prende una breve ma ben meritata pausa prima di tornare in azione per la quinta tappa a Gelnica, Slovacchia, dal 30 giugno al 2 luglio.