Il secondo giorno di gara del terzo round del Campionato del Mondo FIM EnduroGP Paulo Duarte ha visto Josep Garcia della Red Bull KTM Factory Racing conquistare la vittoria. Assicurandosi una forte vittoria nella classe EnduroGP, lo spagnolo ora si prende il comando della classifica e la preziosa piastra d’oro del leader.

Andrea Verona della GASGAS Factory Racing ha lottato duramente per terminare secondo, mentre Brad Freeman della Beta Factory Racing ha ottenuto il suo primo podio assoluto della stagione con il terzo posto. Il Campionato del Mondo Junior di Enduro GALFER FIM ha visto il svedese Max Ahlin (KTM) conquistare la sua seconda vittoria del weekend al GP di Romania a Bacau.

Josep Garcia trionfa il secondo giorno al GP di Romania Max Ahlin al top dell’Enduro Junior per il secondo giorno consecutivo Alberto Elgari si assicura una doppia vittoria nell’Enduro Youth

Il GP di Romania ha regalato un’altra giornata emozionante di gare per il secondo giorno del terzo round del Campionato del Mondo FIM EnduroGP Paulo Duarte a Bacau. Con quattro giri e 12 prove speciali da completare, i piloti sono stati di nuovo spinti al massimo.

Garcia si gode una vittoria in EnduroGP Terminando il primo giorno al secondo posto, Josep Garcia della Red Bull KTM Factory Racing era determinato a rimediare oggi. Partito forte, lo spagnolo ha vinto la prova di apertura ACERBIS Cross Test con due secondi di vantaggio su Brad Freeman della Beta Factory Racing per stabilire un vantaggio iniziale. Nella successiva POLISPORT Extreme Test, Steve Holcombe della Honda Racing RedMoto Enduro Team ha conquistato il miglior tempo per sette decimi di secondo su Garcia. Anche Freeman stava facendo bene al terzo posto.

Chiudendo il primo giro vincendo il MAXXIS Enduro Test, Garcia controllava la leadership della gara. Ma i tempi erano ancora incredibilmente serrati e il suo vantaggio era di soli due secondi su Holcombe.

Conquistando altre due vittorie nelle prove al secondo giro, Garcia ha esteso il suo vantaggio a un comodo margine di 12 secondi. Andrea Verona, vincitore del primo giorno con la GASGAS Factory Racing, stava iniziando a trovare il suo ritmo e aveva ora superato Holcombe per il secondo posto. Ma con Garcia che allungava, l’italiano aveva del lavoro da fare.

Vincendo sia il terzo ACERBIS Cross Test che il POLISPORT Extreme Test, Verona ha ridotto il gap a otto secondi. Con l’italiano che guadagnava terreno, Garcia doveva rispondere. Fedele al suo stile, Garcia ha vinto il penultimo MAXXIS Enduro Test in grande stile e ha iniziato il quarto e ultimo giro con un vantaggio di 17 secondi.

Nonostante alcuni attacchi tardivi da parte dei rivali nell’ultimo giro, Garcia è rimasto saldamente al comando. Concludendo la sua giornata vincendo l’ultimo MAXXIS Enduro Test, ha vinto la giornata con 22 secondi di vantaggio su Verona al secondo posto.

Tornando in forma, Freeman ha realizzato una giornata solida per mantenere il terzo posto assoluto. Il pilota Beta sarà felice della sua performance avendo finora lottato con infortuni e malattie in Portogallo. A soli tre secondi da Freeman, Nathan Watson (Beta) si è piazzato quarto.

Dopo un forte primo giro, Holcombe è scivolato al quinto posto. Di conseguenza, ha perso il controllo della leadership nella classifica EnduroGP. Sia Garcia che Verona hanno superato il britannico per salire rispettivamente in prima e seconda posizione assoluta. Garcia porterà ora la preziosa piastra d’oro del leader al quarto round del POLISPORT GP d’Italia il prossimo mese.

Aggiungendo alla sua giornata, Garcia ha vinto anche la classe Enduro1. Holcombe si è piazzato secondo. Zach Pichon della CH Racing Sherco era solo a tre secondi di distanza in un terzo posto molto impressionante.

Anche se ha perso la vittoria in EnduroGP, Verona ha comunque vinto l’Enduro2. Watson è stato nuovamente secondo. Samuele Bernardini (Honda) ha completato il podio.

Brad Freeman ha ottenuto due vittorie su due partenze nell’Enduro3 in Romania. Il risultato lo vede diventare il nuovo leader di classe. Matteo Cavallo della TM MOTO ha concluso la sua giornata al secondo posto, con Morgan Lesiardo della JET ZANARDO Husqvarna al terzo.

Battaglia degli svedesi nell’Enduro Junior Nel Campionato del Mondo Junior di Enduro GALFER FIM, il GP di Romania si è rivelato un weekend da ricordare per Max Ahlin (KTM), con lo svedese che ha conquistato la sua seconda vittoria del weekend. Con la sua fiducia alta dopo la vittoria del primo giorno, Ahlin era affamato di ulteriore successo.

Tuttavia, anche Axel Semb della Fantic Racing Team aveva intenzioni vincenti. Semb è partito forte e ha vinto l’apertura ACERBIS Cross Test. Ahlin ha risposto con una vittoria al MAXXIS Enduro Test e alla fine del primo giro, era in vantaggio di nove secondi su Semb.

Durante il secondo e terzo giro, i due erano alla pari. Ahlin è rimasto in testa, ma solo di sei secondi. Al quarto giro, Ahlin ha trovato un’altra marcia per silenziare Semb. Vincendo tutte e tre le prove rimanenti, ha conquistato la vittoria con 13 secondi di vantaggio su Semb, suo connazionale.

Kevin Cristino (Fantic) è arrivato terzo, anche se staccato di 52 secondi. Matej Skuta del team KBS ha goduto di una grande giornata al quarto posto, con Thibault Giraudon (Sherco) a completare la top five.

La categoria Enduro Youth ha visto Alberto Elgari della TM MOTO sfrecciare verso la sua seconda vittoria del weekend. L’italiano è stato inarrestabile, vincendo con 57 secondi di vantaggio. Pietro Scardina della Fantic ha ottenuto il suo primo podio dell’anno con il secondo posto, mentre Alex Puey della Beta ha completato la top three.

Il Campionato del Mondo FIM EnduroGP continua con il quarto round, il POLISPORT GP d’Italia, il 21-23 giugno.

Josep Garcia (KTM): “Sono super felice di vincere oggi. Mi ha fatto sorridere sicuramente. Ho avuto solo un incidente, ma siamo tutti al limite quindi è abbastanza normale. Con questa vittoria sono anche in testa al campionato, quindi lotterò per mantenere questa posizione.”

Andrea Verona (GASGAS): “È stata una giornata solida, ma sicuramente non così buona come ieri. Sono partito un po’ lento al primo giro, ma poi ho trovato un buon ritmo. Un errore nel Test Enduro al terzo giro mi ha fatto perdere il distacco da Josep. Ma sono salito al secondo posto nella classifica generale, quindi è fantastico.”

Brad Freeman (Beta): “Sono felice di ottenere il mio primo podio in EnduroGP della stagione. Il ritmo dei primi due ragazzi era piuttosto forte, ma lentamente sto tornando lassù. Sto ancora lottando un po’, ma sono sicuramente felice di questo risultato, e anche di un’altra vittoria in Enduro3.”

Max Ahlin (KTM): “Sono entusiasta di ottenere due vittorie in Enduro Junior questo weekend. Axel è forte e il mio obiettivo era mantenere la lotta con lui oggi. Sono riuscito a farlo e ho vinto. È stato un grande weekend in Romania.”

Risultati: Campionato del Mondo FIM EnduroGP – Round 3, Giorno 2 EnduroGP

  1. Josep Garcia (KTM) 1:11:15.02; 2. Andrea Verona (GASGAS) 1:11:37.61; 3. Brad Freeman (Beta) 1:12:15.85; 4. Nathan Watson (Beta) 1:12:19.03; 5. Steve Holcombe (Honda) 1:12:32.59; 6. Zach Pichon (Sherco) 1:12:36.19; 7. Jamie McCanney (Husqvarna) 1:13:03.72; 8. Matteo Cavallo (TM MOTO) 1:13:12.15; 9. Samuele Bernardini (Honda) 1:13:23.87; 10. Morgan Lesiardo (Husqvarna) 1:13:24.69…

Classifica Campionato (Dopo il round 3) EnduroGP

  1. Josep Garcia (KTM) 109 punti; 2. Andrea Verona (GASGAS) 99 punti; 3. Steve Holcombe (Honda) 98 punti; 4. Nathan Watson (Beta) 64 punti; 5. Brad Freeman (Beta) 62 punti; 6. Jamie McCanney (Husqvarna) 55 punti; 7. Samuele Bernardini (Honda) 48 punti; 8. Zach Pichon (Sherco) 44 punti; 9. Matteo Cavallo (TM MOTO) 37 punti; 10. Hamish MacDonald (Sherco) 30 punti…