Un’altra bellissima giornata di sole ha accolto i 70 iscritti al secondo giorno dell’Airoh Round 3#, valido come terzo appuntamento del 2023 Borilli Enduro European Championship. Come nella giornata precedente sono stati tre i giri in programma per i piloti ed anche le prove speciali sono rimaste le medesime. L’Airoh Cross Test ha nuovamente fatto gli onori di casa. Una piccola modifica è stata apportata al suo percorso, infatti per ragioni di sicurezza la parte finale è stata arricchita di nuove curve che ne hanno allungato il tempo di percorrenza. L’Eleveit Enduro Test e il 24MX Extreme Test invece sono rimaste invariate, fatta eccezione per i profondi canali che si sono creati al loro interno.

Eemil Pohjola ha fatto sua la testa della corsa fin dalla prima speciale, dimostrandosi nuovamente il pilota da battere. Il giovane finlandese ha saputo gestire al meglio le proprie energie e la tensione arrivando a conquistare il secondo successo assoluto consecutivo. David Abgrall ha iniziato a rilento la giornata ma ha saputo poi trovare il giusto ritmo portandosi in seconda posizione proprio davanti al compagno di classe Damiaens Dietger, il quale torna sul podio assoluto dopo un anno di assenza. Alla fine di questa seconda giornata estone, Abgrall è il nuovo leader di campionato, aggiudicandosi così di diritto la targa di 24MX Leader.

Eemil Pohjola: “Un’altra giornata positiva. Ho guidato bene nelle prove e ho fatto dei buoni tempi e di questo sono contento”.

David Abgrall: “Un weekend perfetto; oggi ho avuto problemi con una parte del trasferimento ma poi ho saputo spingere al massimo e vincere la classe e concludere secondo assoluto”.

Damiaens Dietger: “Finalmente una giornata senza cadute e grossi errori. Sono contento di come tutto il duro lavoro stia finalmente portando i suoi frutti”.

La combattuta classe Youth ha visto un nuovo nome trionfatore: Gabin Allemand. Il giovane francese e la sua Ktm hanno saputo destreggiarsi tra le insidie delle prove speciali e conquistare la vittoria finale ai danni di un ritrovato Pietro Scardina e di Davide Mei, il quale conclude nuovamente sul terzo gradino del podio dopo il Portogallo.

Sesta successo consecutivo e vittoria di campionato per Riccardo Fabris! L’azzurro ha confermato quanto fatto nella giornata precedente vincendo ancora una volta nella classe Junior 1 e aggiudicandosi il titolo di campione europeo 2023. Dawid Babicz riesce a conquistare la seconda posizione ai danni del pilota di casa Miks Rasmanis.

Seconda vittoria per Diego Haution nella Junior 2. Il francese ripete il successo del sabato e conquista nuovamente la P1. Lo svedese Lucas Bergstrom conclude ancora secondo mentre Matyas Chlum conquista il primo podio stagionale.

Eemil Helander ripete quanto fatto nel Day 1 vincendo ancora la classe E1 e relegando in seconda posizione Jacopo Traini ed in terza il leader di campionato Andreas Beier. Eemil Pohjola conquista la vittoria anche nella classe E2 rilegando Alex Walton in seconda posizione ed Erik Willems in terza. Il podio della Enduro 2 rimane dunque invariato rispetto a quello del sabato.

David Abgrall

Sesto successo consecutivo per Maurizio Micheluz, il quale è sempre più vicino alla conquista del tredicesimo titolo europeo, questa volta nella classe Senior. Nico Rambow conquista ancora una volta la seconda posizione mentre Andrè Decker chiude il podio di classe.

Vittoria di giornata per la leader della classe Women Vilde Marie Holt; la norvegese riesce a mettere le ruote davanti alla tedesca Tanja Schlosser che arriva seconda e Mauricette Brisebard chiude in terza piazza.

Prima vittoria di classe per lo Sweden Enduro Team, seconda posizione per Diligenti Racing e terza piazza per Team KTM Novi Korona. A segnare il miglior tempo sia nell’Airoh Cross Test Trophy sia nell’Eleveit Enduro Test Trophy è stato il vincitore assoluto Eemil Pohjola.

Trade Team Podium

Il terzo Round del 2023 Borilli Enduro European Championship si è ufficialmente concluso; una gara che a suo modo ha cambiato le classifiche delle varie classi e ha reso il 24MX Round #4 ancora più decisivo al fine dell’attribuzione dei titoli europei 2023. Sarà la Polonia ad avere l’onore di decretare i futuri campioni Europei e lo farà il prossimo 16 e 17 settembre a Kielce. Continuate a seguirci sulle nostre pagine Social e sul sito ufficiale del campionato per non perdervi i prossimi aggiornamenti. Ci vediamo nel paddock!