La nuova stagione di X-Trial ha preso il via con grande entusiasmo durante il primo round svoltosi a Barcellona, in Spagna, nel fine settimana appena trascorso. La Catalogna ha accolto un evento di altissimo livello, con il trial che ha affascinato una folla numerosa di appassionati.

Matteo Grattarola ha regalato un debutto memorabile. Nonostante un periodo di inattività dovuto a un infortunio alla spalla, il pilota italiano si è dimostrato subito all’altezza dei rivali di primo piano. Grattarola è stato il primo a affrontare l’intero primo giro di gara, esplorando le zone e commettendo qualche piccolo errore inevitabile. Nonostante la tensione palpabile, ha concluso il giro con un eccellente quarto posto. Nel secondo giro, ha rapidamente migliorato la sua posizione, conquistando il terzo posto. Nell’Assoluta, Grattarola si è piazzato in quarta posizione, sfiorando il podio con determinazione.

Andrea Sofia Rabino ha offerto anch’essa una prestazione straordinaria, chiudendo la gara al terzo posto e dimostrando notevoli miglioramenti. Un piccolo errore ha impedito a Rabino di salire sul podio, ma la sua motivazione per la nuova stagione è evidente e promette ulteriori successi.

L’attenzione ora si sposta al prossimo appuntamento con il Mondiale Indoor X-Trial a Chalon-sur-Saône, in Francia, il 15 marzo. I piloti italiani sono pronti a sfidare le zone più impegnative e a portare la loro abilità al livello successivo. Restate connessi per seguire l’emozionante cammino nel mondo dell’X-Trial!