Festa per Giacomo Brunisso Campione Europeo Trial Junior Cup 2023

Con la doppia trasferta scandinava tra l’Hobøl Motorklubb in Norvegia e l’Ale Trial Klubb di Gothenburg in Svezia per i Pata Talenti Azzurri FMI si è conclusa una stagione 2023 del Campionato Europeo Trial (FIM Europe Trial European Championship) ricca di soddisfazioni. Sin dal primo appuntamento svoltosi in Italia a Sefro, i giovani trialisti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno raccolto risultati di rilievo, facendo incetta di podi e vittorie nei conclusivi due eventi ravvicinati previsti dal calendario continentale.

Questo il caso di Giacomo Brunisso (Beta – Moto Club Gaerne), laureatosi Campione Europeo Trial della classe Junior Cup. In virtù di un secondo e di un primo posto nelle due giornate di gara in Norvegia, nella successiva trasferta in Svezia il giovane Pata Talento Azzurro FMI ha chiuso i giochi-campionato già al termine della vittoriosa gara del sabato, conquistando il prestigioso alloro continentale di categoria.

Quarta nella classifica finale di campionato, la vice-Campionessa italiana in carica e protagonista della Coppa del Mondo Trial2 Women Alessia Bacchetta (GasGas – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Milano) ha concluso l’Europeo Trial Women’s Championship con una perentoria affermazione nella seconda giornata di gara all’Ale Trial Klubb di Gothenburg, maturando una proverbiale esperienza formativa per il futuro.

Discorso analogo per Fabio Mazzola (TRRS – Moto Club Dynamic Trial), secondo in entrambe le giornate in Svezia dopo due terzi posti conseguiti in Norvegia, assicurandosi l’argento della Youth International. Passando alla Youth Championship, seppur debilitato da un virus Etienne Giacuzzo (GasGas – Polisportiva Pollein) ha concluso quinto e sesto a Gothenburg, centrando la top-5 di campionato.

Proprio in Svezia ha debuttato nella classe superiore Youth Championship Lapo Farolfi (GasGas – Associazione Motociclistica Perla del Tirreno), ottavo e settimo dopo aver monopolizzato la scena con una spettacolare doppia-vittoria nella Youth International nel precedente round disputatosi in Norvegia.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico Trial FMI: “In Svezia i Talenti Azzurri hanno disputato una bella gara per una soddisfacente conclusione del campionato europeo. Chiaramente bisogna fare i complimenti a Giacomo Brunisso che si è assicurato la Junior Cup, così come ad Alessia Bacchetta che ha vinto la seconda giornata di gara ed ha concluso quarta in campionato. A sua volta Fabio Mazzola, con due secondi posti, ha ottenuto brillanti risultati, mentre Lapo Farolfi in quest’ultimo round ha effettuato il salto di categoria passando dalla Youth International alla Youth Championship, mettendo subito in mostra ottime prestazioni. Sfortunatamente Etienne Giacuzzo ha sofferto un po’ quest’ultima gara a causa di problemi fisici, ma è riuscito in ogni caso a portare a termine una buona stagione. Per i Talenti Azzurri partecipare all’Europeo è stata un’ottima esperienza, soprattutto per i più giovani che si sono approcciati quest’anno per la prima volta alla realtà continentale. Mazzola e Farolfi hanno disputato tutti gli eventi previsti dal calendario, mentre altri piloti appartenenti al nostro gruppo come Edio Poncia e William Franzoni hanno presenziato alla gara inaugurale svoltasi in Italia a Sefro come allenamento. Sicuramente parliamo di un ottimo campionato, di un banco di prova e di confronto con i piloti delle altre nazioni. Da parte nostra va un ringraziamento alle famiglie dei nostri Talenti Azzurri: la doppia-trasferta in Norvegia e Svezia si è rivelata piuttosto impegnativa sotto tutti i punti di vista, pertanto siamo grati del loro supporto che ha permesso a cinque piloti coinvolti nel progetto di poter affrontare questo finale di stagione“.

Per i giovani trialisti appartenenti al gruppo dei Pata Talenti Azzurri FMI il prossimo impegno è previsto per il fine settimana del 2-3 settembre a Vertolaye (Francia), teatro del conclusivo round del Mondiale Trial 2023.