La quarta prova dell’Italiano Prestige si è svolta nelle Marche, precisamente sul circuito di Cavallara (PS) a pochi passi da Mondavio. Un tracciato bellissimo preparato al meglio dai ragazzi del moto club. Per lo Steels Dr Jack Fly Over ancora una volta il solo Emilio Scuteri a portare in gara la TM 250 Twin FI.

Un fine settimana iniziato benissimo per il pilota che nelle cronometrate del sabato ha fatto registrare il miglior tempo assoluto conquistando la pole position. Con questo risultato spettava a lui scegliere la miglior posizione di partenza per le manche della MX2 della domenica.

Le due manche della domenica hanno avuto però una brutta costante, le partenze. Emilio si è trovato in entrambe le frazioni a dover rimontare e non è stato facile visto che la pista non favoriva i sorpassi.

In gara uno il nostro pilota è risalito da centro gruppo fino alla 10a posizione finale.

Nella seconda manche dopo essere arrivato a ridosso della top ten, verso metà gara, è caduto perdendo diverse posizioni. A quel punto Emilio ha perso un po’ il feeling con la pista ed ha chiuso con il 18° posto.

Con questi risultati, nell’assoluta di giornata, ha occupato l’undicesimo posto degli Elite MX2, nella generale di campionato si trova ora al settimo posto.

Sicuramente ci sarà grande voglia di riscatto nel prossimo appuntamento tricolore che si terrà il 19 e 20 giugno a Castellarano (RE), un altro tracciato dal fondo duro simile a quello di Cavallara.

Emilio Scuteri: “Il week-end era iniziato molto bene, mi sentivo alla grande e ho avuto un buon feeling con la moto e la pista, infatti ho fatto segnare il miglior tempo assoluto il sabato nelle crono! La domenica invece un disastro. Sono partito malissimo in entrambe le manche e ho fatto fatica a prendere il ritmo. Comunque nessuna scusa, si torna a lavorare più duro di prima! Grazie a tutto il team, la TM e gli sponsor“.