Red Bull KTM Factory Racing è lieta di annunciare il rinnovo pluriennale del contratto di Sacha Coenen, confermandolo come elemento significativo della line-up MXGP della squadra.

Il giovane e audace pilota, che ha compiuto 17 anni lo scorso 9 novembre, proseguirà il suo sviluppo professionale sotto l’occhio attento del ex campione del mondo Joel Smets, del Coordinatore del Team Harry Norton e del resto dell’equipaggio della Red Bull KTM Factory, una squadra che ha vinto sette degli ultimi otto titoli MX2.

Il 2024 segnerà il secondo anno del belga nel FIM MX2 Motocross World Championship. Il 2023 è stato il suo anno di debutto, ottenendo dieci risultati tra i primi dieci nelle gare e la migliore classificazione complessiva di sesto al Gran Premio di Svezia. Il 2023 è stato un classico anno di apprendimento per il debuttante, con una velocità impressionante e partenze eccellenti spesso controbilanciate da piccoli errori e diversi infortuni disturbanti. Coenen ha completato la sua formazione attraverso il suo anno competitivo più lungo fino ad oggi, affrontando una vasta gamma di piste, terreni e condizioni come parte dell’elite MX2.

Per il 2024, Coenen farà parte di una forte formazione Red Bull KTM. Il campione del mondo MX2 2023 Andrea Adamo e il quarto classificato Liam Everts gareggeranno anch’essi nella divisione MX2 con la KTM 250 SX-F, mentre Jeffrey Herlings guiderà la KTM 450 SX-F nella categoria MXGP. Il Campionato del Mondo di Motocross FIM 2024 inizia con il Gran Premio di Argentina a Neuquen il 10 marzo.

Sacha Coenen dichiara: “Non vedo l’ora di affrontare il prossimo anno e le stagioni future. Quest’anno è stata una grande esperienza di apprendimento per me, ma è stato fantastico costruire una relazione con il team e gli altri ragazzi. È stato difficile a volte e non sono sempre riuscito a ottenere i risultati che volevo, ma abbiamo avuto alcune gare buone, ho dato il massimo e ho avuto anche delle belle partenze. Voglio fare un buon inverno, lavorare di più con mio padre e mio fratello, e cercare più consistenza nella prossima stagione. Poi vedremo cosa possiamo fare in pista.”

Robert Jonas, Vice Presidente Offroad Racing, commenta: “Confermare Sacha e la famiglia Coenen come parte del nostro programma di gare di factory racing è stato un passo importante nella prima fase di questa offseason. Significa che sia il team che Sacha possono pianificare e lavorare su progressi e obiettivi. Il 2023 è stato incoraggiante e anche difficile per lui, ma fa parte del processo per avere successo nella MXGP. Naturalmente, pensiamo che abbia un enorme potenziale ed è ancora così giovane. Il nostro team MX2 ha avuto un altro anno eccezionale e sappiamo che tutti e tre i piloti saranno solo più veloci e migliori nel 2024 con quella esperienza di gara nel taschino.”

Ph:MXGP