Kay de Wolf conferma la sua leadership, vincendo l’MXGP di Spagna nella classe MX2 con due prestazioni di alto livello.

Il pilota del team Nestaan Husqvarna Factory Racing ha dimostrato perché è al primo posto nella classifica di campionato MX2 con 113 punti, con azioni piuttosto che parole al MXGP di Spagna 2024.

Non solo Kay ha vinto la manche di qualificazione del sabato, ma ha anche tenuto alta la bandiera del team durante la gara principale della domenica, vincendo la prima manche sul tracciato di Intu Xanadú-Arroyomolinos.

In Gara 2, de Wolf ha continuato a competere nelle posizioni di testa, partendo quarto nel primo giro e raggiungendo il primo posto al quarto giro grazie a una serie di sorpassi mozzafiato. Solo a metà gara, dopo un breve duello con Andrea Adamo, il numero 74 ha dovuto cedere la posizione di testa.

L’altro pilota Nestaan Husqvarna Factory Racing, Lucas Coenen, ha ottenuto un solido risultato di 3-4 nella giornata, arrivando alla quarta posizione finale. Nonostante le difficoltà con l’impostazione della sua moto sui profondi canali del tracciato spagnolo, Lucas ha dimostrato un ritmo impressionante, lottando contro Simon Längenfelder per tutta la seconda manche. Alla bandiera a scacchi, Coenen ha chiuso il weekend in quarta posizione, portandosi così al quarto posto nella classifica di campionato.

Il Campionato del Mondo di Motocross FIM si prepara ora al round sabbioso di Riola Sardo, al MXGP di Sardegna, in programma il prossimo 7 aprile.

#74 – Kay de Wolf: “Ho lavorato duramente per questo risultato, soprattutto in Gara 2. Il sabato è andato benissimo con una vittoria indiscussa, ma domenica il ritmo era velocissimo. All’inizio della prima manche mi sono ritrovato credo sesto, ma ho cercato di mantenere la calma e rimontare. Questa seconda vittoria consecutiva dopo l’Argentina è stupenda! Poi all’inizio di Gara 2 ho dovuto lasciar passare Andrea. È in ottima forma, e verso la fine ho cercato di spingere e raggiungerlo, ma commettevo troppi errori. La pista non mi consentiva di essere veloce come avrei voluto! È stata dura, ma comunque ho vinto la giornata! Non so come ringraziare il team, ho lavorato tanto ma loro con me, per cui è bello ripagarli con tanti punti in campionato. Non vedo l’ora di arrivare in Sardegna!”

#96 – Lucas Coenen: “Il weekend non è andato secondo i piani, ma nemmeno così male dopo tutto. Il sabato è andato bene, ma ho faticato col set-up della moto. In qualifica ho fatto una bella rimonta e chiuso quarto. La domenica ero veloce nel warm up, ma in Gara 1 sono partito male, poi ce l’ho messa tutta e sono arrivato terzo. Ho cercato di mettere pressione a Simon (Längenfelder) ma era difficile fare sorpassi qui. In Gara 2 ho fatto casino in partenza e di nuovo ho cercato di recuperare subito. Ho fatto dei buoni giri, ma sono arrivato soltanto quarto. Non mi do pace per aver mancato il podio di un soffio! Ora ho del lavoro da fare in vista della Sardegna, poi si torna a combattere!”

Risultati, Campionato del Mondo di Motocross FIM 2024, Round 2:

MX2

  1. Kay de Wolf (Husqvarna) 47 punti
  2. Simon Längenfelder (GASGAS) 42 punti
  3. Andrea Adamo (KTM) 40 punti
  4. Lucas Coenen (Husqvarna) 38 punti
  5. Liam Everts (KTM) 33 punti
  6. Marc-Antoine Rossi (GASGAS) 23 punti
  7. Sacha Coenen (KTM) 22 punti

MX2 – Gara 1

  1. Kay de Wolf (Husqvarna) 35:35.021
  2. Simon Längenfelder (GASGAS) 35:38.352
  3. Lucas Coenen (Husqvarna) 35:39.878
  4. Liam Everts (KTM) 35:40.678
  5. Andrea Adamo (KTM) 36:09.013
  6. Marc-Antoine Rossi (GASGAS) 36:23.387
  7. Sacha Coenen (KTM) 36:46.009

MX2 – Gara 2

  1. Andrea Adamo (KTM) 35:28.621
  2. Kay de Wolf (Husqvarna) 35:30.365
  3. Simon Längenfelder (GASGAS) 35:31.380
  4. Lucas Coenen (Husqvarna) 35:32.113
  5. Liam Everts (KTM) 35:59.153
  6. Sacha Coenen (KTM) 36:08.966
  7. Marc-Antoine Rossi (GASGAS) 36:27.620

Classifica di Campionato MX2

  1. Kay de Wolf (Husqvarna) 113 punti
  2. Simon Längenfelder (GASGAS) 101 punti
  3. Andrea Adamo (KTM) 82 punti
  4. Lucas Coenen (Husqvarna) 75 punti
  5. Marc-Antoine Rossi (GASGAS) 59 punti
  6. Sacha Coenen (KTM) 53 punti
  7. Liam Everts (KTM) 41 punti