Il giovane talento spagnolo, Jaume Masia, ha conquistato il titolo iridato nella categoria Moto3™ al Gran Premio Qatar Airways del Qatar, diventando così il Campione del Mondo 2023. La vittoria in questa gara ha segnato la sua decima vittoria e il 27° podio in questa categoria.

Masia, originario di Algemesi, Valencia, ha iniziato la sua carriera nella Red Bull MotoGP™ Rookies Cup e ha trascorso tre stagioni nel paddock della JuniorGP™ prima di fare il suo debutto a livello mondiale nel 2017.

Dopo una prima annata internazionale nel 2018 chiusa al 13° posto, Masia ha iniziato a farsi notare nel GP di Argentina nel 2019, conquistando la sua prima vittoria e ottenendo un secondo posto in America.

Nel 2020, con il team Leopard Racing, ha vinto altre due gare prima di trasferirsi al team Red Bull KTM Ajo per le stagioni 2021 e 2022, raccogliendo tre vittorie in due stagioni e classificandosi rispettivamente al quarto e al sesto posto. Per la stagione 2023, Masia ha deciso di unirsi nuovamente al Leopard Racing.

Il numero 5 ha iniziato la stagione con tre podi nelle prime cinque gare, festeggiando la sua prima vittoria al GP di Olanda. Nonostante alcuni ostacoli, come gli zeri a Silverstone e al Red Bull Ring, Masia si è riscattato con un secondo posto a Barcellona e Misano, per poi conquistare la vetta del podio in India e Giappone.

La conquista del titolo è stata particolarmente emozionante per Masia, che ha festeggiato con pura euforia al Lusail International Circuit. Nonostante tre gare senza salire sul podio, il pilota spagnolo ha raggiunto il suo sogno iridato, contribuendo anche con un terzo posto in Malesia prima della vittoria decisiva in Qatar, superando il rivale Ayumu Sasaki (Liqui Moly Husqvarna Intact GP) nella lotta per il titolo.

Il percorso di Jaume Masia, dalle sue radici nella zona di Valencia fino al trionfo storico a Lusail, è una storia di determinazione, successi e passione per il motociclismo che rimarrà impressa nella memoria degli appassionati di Moto3™.

Ph: MotoGp