Il fine settimana del 4-5 maggio è stato di grande fermento per i tredici Pata Talenti Azzurri FMI della Velocità, impegnati in due importanti fronti motoristici. Mentre l’Autodromo dell’Umbria di Magione ha ospitato il primo round del CIV Junior, al Circuito do Estoril si è svolto il secondo round del Mondiale JuniorGP e della European Talent Cup 2024.

Iniziamo con il resoconto del CIV Junior, dove i Pata Talenti Azzurri FMI hanno mostrato subito il loro valore. Nella MiniGP Italy Series OHVALE 190, Lorenzo Fino (Leopard Academy) ha dominato entrambe le gare, portando a casa il massimo dei punti e posizionandosi al comando della classifica. Al terzo posto generale si è distinto Luca Rizzi (DPS Racing Team), mentre Simone Vianello (FRT by M&M) ha ottenuto 12 punti con un dodicesimo e un ottavo posto.

La MiniGP Italy Series OHVALE 160 ha visto il podio completamente occupato dai talenti azzurri. Carmelo Greco (TT4 Junior Team Barreca) si è imposto in entrambe le gare, seguito da Mattia Gabrielli (Leopard Academy) e Filippo Balestrero (M&T Squadra Corse), confermando il talento e la competitività della squadra.

Il CIV Femminile ha confermato Josephine Bruno (GradaraCorse Kawasaki) come punto di riferimento, nonostante una squalifica tecnica che ha ridimensionato la sua vittoria nella prima gara. Anche Pierfrancesco Venturini ha ottenuto una doppietta nella Coppa Italia Junior, dimostrando il suo talento sul circuito dell’Umbria.

Passando alla competizione internazionale, il secondo round della European Talent Cup ad Estoril è stato un banco di prova impegnativo per i nostri piloti. Giulio Pugliese (Aspar Junior Team) ha mantenuto la Top 5 di campionato con un decimo e un sesto posto, mentre Leonardo Zanni (Finetwork MIR Racing Team) si è classificato settimo in generale con una solida prestazione in Gara 2.

Nel Mondiale JuniorGP, Edoardo ‘Edos’ Liguori (AC Racing Team KTM) e Edoardo ‘Dodò’ Boggio (Eagle-1 KTM) hanno affrontato una sfida difficile ma sono pronti a dare il massimo nei prossimi appuntamenti.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI, ha elogiato il grande inizio di stagione dei Talenti Azzurri e si è detto fiducioso per le prossime sfide. Il prossimo appuntamento è fissato per il 18-19 maggio al Circuito Internazionale d’Abruzzo di Ortona, dove i talenti azzurri cercheranno di confermare la loro leadership anche su piste più tecniche.

Josephine Bruno protagonista del CIV Femminile

I Pata Talenti Azzurri FMI sono pronti a dimostrare il loro valore anche nei prossimi round del campionato, sia a livello nazionale che internazionale. Il cammino verso il successo continua!