Domenica 24 settembre, Castiglion Fiorentino ha ospitato la quinta e ultima tappa del Campionato Italiano Under23/Senior di Enduro. Il Motoclub Castiglion Fiorentino Fabrizio Meoni ha preparato un percorso stimolante e impegnativo, che ha richiesto ai piloti di affrontare tre giri attraverso il suggestivo territorio aretino. Le sfide erano molteplici: un Extreme Test di circa due minuti, che ha funto anche da prologo il sabato, caratterizzato da terreno viscido, pietre e altri ostacoli per mettere alla prova la destrezza dei partecipanti; un Enduro Test e, per concludere il giro, il Cross Test.

L’eroe della giornata è stato Matteo Menchelli, su Beta RR 125 2T. Dopo un infortunio nella tappa del Campionato Toscano, ha dimostrato una determinazione incredibile, lottando strenuamente durante l’intera gara, sia contro sé stesso che contro gli avversari. Ha concluso la giornata al secondo posto nella classe Senior 125, un risultato che gli ha garantito comunque il titolo di campione italiano.

Un altro grande protagonista è stato Fabio Pampaloni, che ha guidato la Beta RR 250 2T. Dopo aver ottenuto il terzo posto nel Supertest del sabato, ha dato il massimo durante la giornata di domenica per cercare di scalare posizioni. Alla fine, è riuscito a conquistare il secondo posto nella classe Senior 250 2T, portando a casa la medaglia d’argento nel campionato.

Nella classe Senior 300, Lorenzo Staccioli su Beta RR 300 ha chiuso al quinto posto, alternando buoni tempi a qualche errore, ma senza compromettere il risultato finale. Ha concluso il campionato al quarto posto, dimostrando una prestazione solida nel corso della stagione.

Luca Gualdani, sempre in sella a una Beta RR 300, ha affrontato una gara all’insegna della rimonta. Partito dal fondo della classifica nel Supertest, ha migliorato costantemente i suoi tempi nella giornata successiva, guadagnandosi il meritato ottavo posto nella classe Senior 300. Anche in classifica generale, ha confermato l’ottava posizione.

La 5a prova del Campionato Italiano Under23/Senior Enduro 2023 a Castiglion Fiorentino è stata un’emozionante chiusura di stagione, con piloti determinati a mettersi alla prova e a lottare fino all’ultimo secondo. Ogni partecipante ha dimostrato il proprio impegno e la passione per questo sport, rendendo questa competizione un vero spettacolo per gli appassionati di enduro.