Si riapre il sipario del 2023 Enduro European Championship! In Estonia, esattamente nella città di Paikuse, il round 3# darà il via al terzo dei quattro appuntamenti continentali in programma per questa stagione. Si vola dunque a nord per due avvincenti giornate di gara sotto la bandiera del prestigioso brand italiano Airoh. Come nei precedenti appuntamenti saranno tre le prove speciali messe a disposizione dei piloti: l’Airoh Cross Test, l’Eleveit Enduro Test e il 24MX Extreme Test.
Il Cross Test si svolgerà all’interno di un bellissimo campo ed aprirà le danze della giornata grazie ai suoi quasi 5 km di lunghezza. L’Enduro Test è strutturato prevalentemente all’interno di un bosco con il consueto fondo sabbioso e ricco di radici; 8,5 km è la lunghezza di quest’ultima prova, sarà così necessario gestire le proprie energie per la durata di tutta la prova. L’Extreme Test completerà il terzetto delle prove presenti all’interno dei 64 km di trasferimento predisposti dall’organizzazione. Si tratta di una prova dal fondo sabbioso e di circa 6 km di lunghezza. Il percorso gara verrà suddiviso in due controlli orari, il primo all’esterno del paddock mentre il secondo sarà situato al suo interno.

Alla vigilia dell’Airoh Round 3#, Matej Skuta è il leader; il giovane della Repubblica Ceca nello scorso round ha fatto incetta di successi portandosi in testa alla classifica assoluta ed aggiudicandosi la tabella di leader. David Abgrall continua a confermare il proprio stato di forma e lo fa appropriandosi della seconda posizione assoluta e rilegando il connazionale Romain Dagna in terza piazza. Romain non solo balza sul podio della classe assoluta ma anche in cima a quello della Youth. Con la doppia vittoria in Portogallo e i due podi italiani ha collezionato abbastanza punti per condurre i giochi a quota 72. Luca Colorio paga 6 lunghezze di ritardo, pertanto l’argento provvisorio porta il suo nome mentre con 56 punti Davide Mei occupa la terza piazza. Riccardo Fabris, grazie ai suoi quattro successi su quattro è il leader della Junior 1 (80pt), mentre con 62 lunghezze Dawid Babicz si colloca al secondo posto a pari punti con il norvegese Herman Ask.
Matej Skuta primeggia anche nella classe di appartenenza, infatti grazie ai suoi 71 punti è il miglior pilota della Junior 2. Quentin Clerc Tournier e il fiorentino Lorenzo Bernini hanno rispettivamente 53 punti, pertanto entrambi occupano la seconda posizione di classe. Punteggio pieno anche per il leader della E1 Andreas Beier; il tedesco con le quattro vittorie consecutive di classe guida i giochi mentre a quota 66 il polacco Aleksander Bracik occupa la seconda posizione. Il bronzo è appannaggio dell’italiano Alessandro Di Gregorio. Il pilota del Regno Unito Alex Walton è riuscito ad ottenere la prima piazza nella Enduro 2 grazie alla doppietta fatta registrare in Portogallo e con i suoi 70 punti relega il francese Killian Irigoyen in seconda posizione (67pt). Cinque sono i punti di ritardo di Yann Dupic, il quale dopo quattro giornate è terzo a quota 62. David Abgrall balza in testa alla classifica della E3, grazie ai suoi 74 punti si impone sul campione in carica Damiaens Dietger, ora a quota 62. Terza posizione per l’azzurro Roberto Da Canal il quale, ad ora, ha ottenuto 56 punti.

Maurizio Micheluz, grazie alla vittoria di tutte e quattro le giornate, occupa la prima piazza della classe Senior a quota 80. 68 sono i punti del secondo classificato Nico Rambow, mentre il bronzo di classe è prerogativa di Waldemar Krolikowski. Menzione doverosa anche a Artus Robeznieks il quale è sul leader della Senior 55. Nella classifica riservata alle donne la vice campionessa 2022 Vilde Marie Holt guida i giochi a quota 73 mentre la tedesca Tanja Schlosser è seconda a quota 69. Joana Goncalves è ora terza grazie ai 64 punti collezionati fino ad ora. Purtroppo a causa di un infortunio Joana non potrà essere presente a questo terzo round e pertanto la classifica femminile subirà dei cambiamenti. Per quanto riguarda i Trade Team è la squadra campione in carica Diligenti Racing a guidare la classifica a punteggio pieno (80 pt) mentre in seconda posizione si trova il Sweden Enduro Team (66 pt) e chiude il podio il Ktm Novi Korona Team a quota 62.

Il Campione Europeo 2022, Erik Willems, fa il suo debutto nella stagione 2023; finalmente guarito dall’infortunio riportato nel corso dell’ultimo Round della stagione passata, Erik è ora pronto a dire la sua in questo terzo appuntamento stagionale. Ritorna anche Pietro Scardina, il giovane italiano dopo aver vinto le due giornate italiane nella Youth ed aver conquistato la tabella di 24MX Leader, ha riportato un infortunio in allenamento dovendo saltare il secondo round, ora comunque ristabilita la forma fisica è pronto a riprendere da dove aveva lasciato.

Tornano in scena anche i due trofei: l’Airoh Cross Test Trophy e l’Eleveit Enduro Test Trophy sono pronti a sfidare i loro partecipanti, i quali dovranno nuovamente cercare di far registrare i tempi migliori nelle rispettive prove per riuscire a conquistare i prestigiosi bottini in palio: un casco per l’Airoh e un paio di stivali per Eleveit.