Riola Sardo (OR), 25 marzo 2023 – È tutto pronto al circuito Le Dune di Riola Sardo per una domenica motocrossistica veramente spettacolare. Al circuito oristanese si corre domani, domenica 26 marzo, il primo Gran Premio dell’anno in Europa, precisamente sull’Isola dello Sport, la Sardegna, gara valevole come secondo round del mondiale 2023, iniziato appena due settimane fa in Argentina.

Cornice da cartolina per il meraviglioso paesaggio che si presenta agli occhi degli intervenuti, a due passi dal mare e dai siti più ricercati dal turismo di massa.

Si tratta della terza edizione curata dal locale Moto Club Motor School che vanta un selettivo circuito dalla location di ragguardevole incanto.

Sono iniziati oggi i primi confronti in pista per le classi MXGP e MX2, mentre per il mondiale Femminile e per l’Europeo della classe EMX250, i primi verdetti sono già emersi dalle gare-1 di oggi.

La prima giornata di confronti nel MXGP della Sardegna ha dato i primi verdetti, con le qualifiche mondiali che hanno mostrato le prime performance individuali.

La RAM Qualifying Race in MXGP ha visto nuovamente, come in Argentina, Jorge Prado (Red Bull GasGas Factory Racing) in testa dall’inizio alla fine, precedendo sul traguardo l’olandese Glen Coldenhoff (Monster Energy Yamaha Factory), quindi a seguire anche il connazionale Jeffrey Herlings (Red Bull Ktm Factory Racing), il belga Brent Van Doninck (JM Honda Racing), il francese Romain Febvre (Kawasaki Racing Team MXGP). Nona posizione per Mattia Guadagnini (Red Bull GasGas Factory Racing) alle spalle dell’olandese Calvin Vlaanderen (Gebben Van Venrooy Yamaha) vincitore del GP della Sardegna edizione 2022.
Tredicesima posizione per Alberto Forato (SM Action Racing Team – Ktm) e 18° Alessandro Lupino (MRT Racing Team Beta).

Jorge Prado ph:MXGP

MXGP – RAM Qualifying Race – Classification: 1. Jorge Prado (ESP, GASGAS), 25:00.149; 2. Glenn Coldenhoff (NED, Yamaha), +0:01.450; 3. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +0:03.253; 4. Brent Van Doninck (BEL, Honda), +0:10.328; 5. Romain Febvre (FRA, Kawasaki), +0:12.660; 6. Ruben Fernandez (ESP, Honda), +0:15.017; 7. Jeremy Seewer (SUI, Yamaha), +0:16.135; 8. Calvin Vlaanderen (NED, Yamaha), +0:18.798; 9. Mattia Guadagnini (ITA, GASGAS), +0:33.688; 10. Benoit Paturel (FRA, Yamaha), +0:41.399.
 

In classe MX2 Jago Geerts (Monster Energy Yamaha Factory Yamaha) ha confermato il suo buon momento aggiudicandosi la sessione di qualifica dopo essere stato in testa per l’intera durata, con la bella affermazione che lo ha visto anticipare sul traguardo di questo già infuocato confronto l’olandese Kay De Wolf (Nestaan Husqvarna Factory) e il tedesco Simon Laengenfelder (Red Bull GasGas Factory). Il terzetto è seguito sul traguardo dal transalpino Benistant (Monster Energy Yamaha Factory), quindi Horgmo (F&H Kawasaki Racing Team), Everts (Red Bull Ktm Factory Racing).

Jago Geerts Ph:MXGP

MX2 – RAM Qualifying Race – Classification: 1. Jago Geerts (BEL, Yamaha), 24:44.614; 2. Kay de Wolf (NED, Husqvarna), +0:05.879; 3. Simon Laengenfelder (GER, GASGAS), +0:11.037; 4. Thibault Benistant (FRA, Yamaha), +0:22.812; 5. Kevin Horgmo (NOR, Kawasaki), +0:25.140; 6. Liam Everts (BEL, KTM), +0:33.796; 7. Lucas Coenen (BEL, Husqvarna), +0:40.644; 8. Andrea Adamo (ITA, KTM), +0:49.158; 9. Roan Van De Moosdijk (NED, Husqvarna), +1:06.718; 10. Rick Elzinga (NED, Yamaha), +1:39.093;

EMX250 Race-1: È iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 per il ventenne bergamasco ex campione europeo 125 Andrea Bonacorsi (Hutten Metaal Yamaha Racing).
Transitato terzo al primo giro di questa prima manche europea EMX250, dopo appena tre giri è riuscito a conquistare la vetta del gruppo portandosi al comando della corsa per rimanervi sino alla bandiera a scacchi sventolata al 14° giro. Una grande volata che ha permesso al pilota lombardo di staccare subito la prima vittoria parziale del weekend. Seconda posizione finale per l’olandese Cas Valk (Fantic Racing) che era partito al comando e poi costretto a cedere il passo a Bonacorsi. Terza posizione per il francese Quentin Marc Prugnieres (9MM Energy-BUD Racing – Kawasaki), salito dalla nona posizione del primo giro. Buona sesta posizione per il romano Valerio Lata (Ktm Beddini Racing Team) che anticipa il fiorentino Ferruccio Zanchi (Team VRT Ktm Factory Junior). Nella top ten di questa prima manche anche Federico Tuani (SM Action Racing Team Ktm) e Andrea Rossi (Ktm) giunti rispettivamente nono e decimo.

EMX250 – Race-1 – Classification: 1. Andrea Bonacorsi (ITA, Yamaha), 29:17.070; 2. Cas Valk (NED, Fantic), +0:40.735; 3. Quentin Marc Prugnieres (FRA, Kawasaki), +0:45.257; 4. Ivano Van Erp (NED, Yamaha), +0:48.791; 5. Kay Karssemakers (NED, Husqvarna), +1:01.516; 6. Valerio Lata (ITA, KTM), +1:09.439; 7. Ferruccio Zanchi (ITA, KTM), +1:14.942; 8. Alexis Fueri (FRA, Fantic), +1:24.740; 9. Federico Tuani (ITA, KTM), +1:26.746; 10. Andrea Rossi (ITA, KTM), +1:31.332.

WMX Gara-1: Come immaginato dall’andamento mostrato nelle precedenti sessioni della giornata, l’olandese Lotte Van Drunen (F&H Kawasaki Racing Team Kawasaki) è stata la sorpresa di questa prima manche. La sedicenne ha condotto al comando tutti i sedici giri percorsi dopo il via, aggiudicandosi il primo match parziale del weekend, anticipando la spagnola Daniela Guillen (RFME WMX Team – GasGas) e l’ex iridata neozelandese Courtney Duncan (Big Van World MTX Kawasaki). Buon debutto anche per le azzurre Kiara Fontanesi (Gas Gas) tornata al mondiale dopo la pausa maternità, e Giorgia Blasigh (Ktm).

WMX – Race-1 – Classification: 1. Lotte Van Drunen (NED, Kawasaki), 24:48.974; 2. Daniela Guillen (ESP, GASGAS), +0:30.688; 3. Courtney Duncan (NZL, Kawasaki), +0:44.851; 4. Shana van der Vlist (NED, Yamaha), +1:06.030; 5. Britt Jans-Beken (NED, Yamaha), +1:09.487; 6. Amandine Verstappen (BEL, Yamaha), +1:12.824; 7. Charli Cannon (AUS, Yamaha), +1:13.411; 8. Sara Andersen (DEN, KTM), +1:18.310; 9. Lynn Valk (NED, Fantic), +1:55.333; 10. Kiara Fontanesi (ITA, GASGAS), +2:12.051.

Biglietterie
Per assistere al GP della Sardegna 2023 sarà sufficiente acquistare i biglietti direttamente in pista.

sabato € 30,00

domenica € 60,00

week end € 70,00

Biglietto omaggio agli Under 12 anni

Time Table Sunday (CEST – Central European Summer Time)09:45 WMX Race 2, 10:25 MX2 Warm-up, 10:45 MXGP Warm-up, 11:30 EMX250 Race 2, 13:15 MX2 Race 1, 14:15 MXGP Race 1, 16:10 MX2 Race 2, 17:10 MXGP Race 2.

FOTO (ph Davide Messora – free copyright): Andrea Bonacorsi in azione verso la prima vittoria di manche della stagione nell’EMX250 a Riola Sardo.