Pietro Trinchieri, residente a Cassine (AL), è nato a Voghera nel 1999 e correrà nel 2024 con una moto Honda CRF450 con il Team MB e col Moto Club 2024 Orbassano Racing. Non ha una pista preferita e alle gare è seguito dal Team MB.

Traccia brevemente il tuo profilo sportivo.

Ho iniziato a 6 anni ma mio padre, impegnato nel lavoro, non poteva portarmi. Ho iniziato seriamente all’età di 15 anni. Purtroppo nella mia “carriera” ho avuto molti infortuni quando non ci volevano. Ma qualche soddisfazione me la sono tolta. Nel 2016 ho partecipato al campionato Italia-Francia MX finendo in 3a posizione. Nel 2022 ho partecipato a due gare di europeo finendo a punti e in una manche in 11a posizione e ho fatto qualche gara di campionato Svizzero finendo nei 5. Nel 2023 ho finito 3° al campionato italiano MX Fast”.

Fai un bilancio della stagione agonistica 2023

Sono stato molto contento del mio 2023, finalmente ho trovato un team che mi sta dietro e mi insegna tante cose sia a livello umano che sportivo. Abbiamo lavorato bene e siamo riusciti a portare a casa il 3° posto al Campionato Italiano MX Fast”.

Qual è stato il momento più significativo della tua carriera nel motocross?

Penso che sia la gara di europeo a Maggiora, quando ho finito in 11a posizione”.

Che stagione è stata per te quella del 2023

Sono rimasto contento del mio 2023. Ho fatto qualche cavolata di troppo, altrimenti avrei potuto fare molto meglio. Ma finalmente ho portato a casa una stagione dall’inizio alla fine senza infortuni”.

Passando ai programmi sportivi, quali sono gli obiettivi che ti sei posto?
Parlando del 2023, volevo finire l’italiano nei primi tre e ci sono riuscito. Mentre per il 2024 ho visto il ranking e sono rimasto in classe Fast. Questo significa che cercherò di giocarmi l’italiano. Poi faremo qualche gara di supercross e di mondiale”.