4a prova tricolore Enduro Under23/Senior a Rufina, soddisfatto il Team SGS Racing

Domenica 31 luglio si è svolta a Firenze, più precisamente a Rufina, la 4a e penultima prova del Campionato Italiano Enduro Under23/Senior.

Su un percorso di 55 km da ripetere per tre giri, il Motoclub Colli Fiorentini ha disegnato 2 prove speciali non poco ostiche: un Cross Test di 5 minuti circa, in cui si alternavano zone di campo fettucciato, estremamente polveroso vista la siccità, e zone di bosco; e una Enduro Test di 7 minuti circa, tecnica e anche questa tediosa a causa della polvere.

Ancora alla vittoria il pilota locale del Team SGS Racing, Fabio Pampaloni, nella classe Senior 250 2T in sella ad una Beta RR 250 2t. Dopo una prima metà di gara che lo vedeva dominante nelle prove speciali, perde qualche secondo nella seconda enduro test, salvo riuscire poi a recuperare nell’ultima parte della gara.

Prova estremamente combattuta l’altro alfiere SGS Racing, Filippo Grimani, in sella alla sua Beta RR 125. In una prima parte di gara combattuta per il primo posto, cala leggermente di tono e, anche a causa di una caduta decisiva nell’ultima Enduro test, perde alcuni secondi che lo porteranno a classificarsi 3° di classe a pochissimi decimi dal secondo. Nonostante tutto però rimane fiducioso per questo primo posto in campionato quando manca ancora la prova decisiva.

Gara molto combattuta anche quella di Luca Gualdani (Team SGS Racing), il quale, in sella alla sua Beta RR 250 2t, si è alternato tra il 6° e il 7° posto nelle prove, concludendo però in 7a posizione nella classe Senior 250 2t.

Tuttavia la soddisfazione rimane tanta, considerando l’infortunio e le prove precedenti.