Riola Sardo attende l’arrivo dei piloti MXGP per il Mondiale Motocross che assegna questo fine settimana il GP della Sardegna

Riola Sardo (OR) – L’ottavo round mondiale di motocross rimane in Italia trasferendosi dal Piemonte dove si è corso il Gran Premio d’Italia, alla Sardegna il prossimo weekend del 14 e 15 maggio.
Per gli appassionati italiani sarà l’ultima occasione di quest’anno per seguire il circus iridato del motocross.

Quello in programma sui 1.750 metri del suggestivo circuito Comunale Le Dune gestito dal Motoclub Motor School Riola è tra i più attesi da piloti e appassionati, per questo tutti gli enti e società coinvolti come la Provincia di Oristano, il Comune di Riola Sardo, BPROM e il promotore Infront Moto Racing oltre allo stesso sodalizio che ha portato sull’isola il mondiale per il secondo anno consecutivo, si sono impegnati ancora al massimo per la buona riuscita di questa eccezionale manifestazione.

Nel mondiale MXGP continua la corsa solitaria di Tim Gajser (Team HRC Honda), che vince anche la settima tappa che si è svolta questo weekend a Maggiora, in Piemonte. Dominio assoluto per lo sloveno, che porta avanti la sua fuga solitaria aggiudicandosi per la sesta volta su sette round un Gran Premio, forte anche dell’assenza di alcuni avversari, come Jeffrey Herlings (Red Bull Ktm Factory Racing), Romain Febvre (Kawasaki Factory Racing) e l’ultimo degli assenti Jorge Prado (Red Bull GasGas Factory Racing), l’unico ad avergli strappato un GP quest’anno. Questo non toglie la bellezza delle galoppate di Gajser, pilota fortissimo che regala sempre grandi emozioni.
In un mondiale duro come questo per la concorrenza, la Honda dello sloveno sembra l’unica moto a volare più alto, merito senza ombra di dubbio delle capacità e della lucidità di un pilota esperto come Tim.
Ora mancano solamente pochi giorni ad una delle prove più attese del calendario mondiale con il round del prossimo weekend sulla splendida Terra dello Sport, a Riola Sardo, per l’ottavo appuntamento 2022. Difficile fare previsioni sulla sabbia oristanese, spettacolare quanto spietata e appassionante, dove sarà veramente bello vedere il leader di classifica come reagirà allo sfortunato 12° posto ottenuto nel 2021.
A seguire Gajser in campionato sono il francese campione del mondo MX2 Maxime Renaux (Monster Energy Yamaha Factory Racing) che ha finito terzo domenica scorsa a Maggiora e lo svizzero Jeremy Seewer (Monster Energy Yamaha Factory Racing) finito secondo nel GP piemontese dietro allo sloveno. Due piloti forti che sulla sabbia della Sardegna potrebbero regalare sorprese e il colpaccio sinora mancato, così come altri pretendenti come l’olandese Glenn Coldenhoff (Monster Energy Yamaha Factory Racing) o lo spagnolo Ruben Fernandez (Honda 114 Motorsports).
Attesissima dagli appassionati anche la performance del migliore degli azzurri, il pilota GasGas Alberto Forato, non particolarmente fortunato domenica scorsa con il quindicesimo posto assoluto che è il peggiore di questa stagione e al quale servirà un grande sostegno dagli spalti.
Altri sono i piloti italiani che cercheranno di farsi largo in occasione di questa ultima possibilità di correre in casa, come Alessandro Lupino (Beta SDM Corse) da poco rientrato in competizione dopo un intervento chirurgico, ma anche Ivo Monticelli (JM Honda Racing), David Philippaerts (Gorlese Mario Colombo – Kawasaki) e tanti altri.

In MX2 il belga leader in campionato mondiale Jago Geerts (Monster Energy Yamaha Factory Racing) e il francese ex iridato Tom Vialle (Red Bull Ktm Factory Racing) stanno regalando lo spettacolo più appassionante alternando le vittorie di manche, come lo scorso fine settimana a Maggiora dove hanno vinto una gara a testa, mentre in testa alla graduatoria la tabella rossa è di Geerts che precede Vialle di soli sei punti. A contendere le posizioni migliori dei podi ci provano il tedesco Simon Laengenfelder (Red Bull GasGas Factory Racing), l’olandese Kay De Wolf (Nestaan Husqvarna Factory Racing) ma anche il veneto Mattia Guadagnini (Red Bull GasGas Factory Racing) attualmente settimo in campionato e migliore degli azzurri davanti al siciliano Andrea Adamo (SM Action Racing Team Yuasa Battery – Gas Gas), ma anche l’altro azzurro Gianluca Facchetti (KTM Beddini MX2).

Triplo mondiale a Riola con il Femminile WMX che torna in Italia per disputare il terzo round stagionale e una classifica al momento stabile con tre olandesi sul podio della graduatoria provvisoria di campionato. Lynn Valk, del Team toscano JK Racing Yamaha, è al comando grazie a tre vittorie di manche e un secondo posto, rispettivamente davanti alle connazionali Nancy Van De Ven (Ceres 71 Racing) e Shana van der Vlist (NED – Ktm). Migliore azzurra è la veneta Giorgia Blasigh(Ceres 71 Racing Yamaha) ottava.

Combattuta sarà anche la prova europea dell’EMX250, attualmente capitanata dal norvegese Cornelius Toendel (Fantic Factory Team Maddii) con 124 punti davanti all’olandese Rick Elzinga (Hutten Metaal Yamaha Racing) con 107 e l’altro norvegese Haakon Osterhagen (Fantic Factory Team Maddii).
Andrea Bonacorsi (Hutten Metaal Yamaha Racing) è il migliore degli italiani e si trova al nono posto dopo la bella prova novarese. Quindicesimo è Paolo Lugana (ITA – Ktm) a tre lunghezze da Lorenzo Ciabatti (ITA – Ktm), mentre Federico Tuani (SM Action Racing Team YUASA Battery) arriverà a Riola in 23a posizione davanti ad Andrea Rossi (Husqvarna – Millionaire Racing Team).

Time Table

Sabato 14 maggio: 08:50 WMX Free Practice; 09:15 EMX250 Free Practice Group 1; 09:40 EMX250 Free Practice Group 2; 10:05 WMX Qualifyng practice; 10:50 MX2 Free Practice; 11:20 MXGP Free Practice; 12:10 EMX250 Qualifying Practice; 12:45 EMX250 Qualifying Practice Group 2; 13:25 MX2 Time Practice; 14:00 MXGP Time Practice; 14:45 WMX Race 1; 15:30 EMX250 Race 1; 16:25 MX2 Qualifying Race; 17:10 MXGP Qualifying Race.

Domenica 15 maggio: 09:45 WMX Race 2; 10:25 MX2 Warm-up; 10:45 MXGP Warm-up; 11:30 EMX250 Race 2; 13:15 MX2 Race 1; 14:15 MXGP Race 1, 16:10 MX2 Race 2; 17:10 MXGP Race 2.

Biglietti Online o direttamente sul Circuito
La prevendita dei biglietti è sempre aperta ed è possibile prenotarli comodamente online attraverso il sito https://sardegna.motocross-tickets.com/en/55827-mxgp-of-sardegna/ oppure su https://www.boxofficesardegna.it/C1/3700/Content.aspx/Eventi/MXGP_OF_SARDEGNA con sconti per chi acquista in anticipo il biglietto, scegliendo la formula più adatta con ticket per uno o due giorni.

Classifiche prima di Riola Sardo

MXGP: World Championship Top 10 Classification: 1. Tim Gajser (SLO, HON), 336 points; 2. Maxime Renaux (FRA, YAM), 255 p.; 3. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 231 p.; 4. Jorge Prado (ESP, GAS), 220 p.; 5. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 199 p.; 6. Ruben Fernandez (ESP, HON), 194 p.; 7. Brian Bogers (NED, HUS), 173 p.; 8. Jeremy Van Horebeek (BEL, BET), 166 p.; 9. Pauls Jonass (LAT, HUS), 149 p.; 10. Alberto Forato (ITA, GAS), 132 p.

MX2: World Championship Top 10 Classification: 1. Jago Geerts (BEL, YAM), 291 points; 2. Tom Vialle (FRA, KTM), 285 p.; 3. Simon Längenfelder (GER, GAS), 216 p.; 4. Kay de Wolf (NED, HUS), 211 p.; 5. Mikkel Haarup (DEN, KAW), 211 p.; 6. Kevin Horgmo (NOR, KAW), 199 p.; 7. Mattia Guadagnini (ITA, GAS), 172 p.; 8. Andrea Adamo (ITA, GAS), 169 p.; 9. Isak Gifting (SWE, KTM), 165 p.; 10. Stephen Rubini (FRA, HON), 158 p.


WMX World Championship Top 10 Classification:
1. Lynn Valk (NED, YAM), 97 points; 2. Nancy Van De Ven (NED, YAM), 91 p.; 3. Shana van der Vlist (NED, KTM), 68 p.; 4. Larissa Papenmeier (GER, YAM), 63 p.; 5. Amandine Verstappen (BEL, KAW), 63 p.; 6. Martine Hughes (NOR, HON), 52 p.; 7. Malou Jakobsen (DEN, KTM), 49 p.; 8. Sara Andersen (DEN, KTM), 45 p.; 9. Giorgia Blasigh (ITA, YAM), 45 p.; 10. Tahlia Jade O’Hare (AUS, HON), 42 p.

EMX250 – Championship Top 10 Classification: 1. Cornelius Toendel (NOR, FAN), 124 points; 2. Rick Elzinga (NED, YAM), 107 p.; 3. Haakon Osterhagen (NOR, FAN), 92 p.; 4. Camden Mc Lellan (RSA, KTM), 80 p.; 5. David Braceras (ESP, KTM), 77 p.; 6. Lucas Coenen (BEL, HUS), 68 p.; 7. Meico Vettik (EST, KTM), 68 p.; 8. Oriol Oliver (ESP, KTM), 62 p.; 9. Andrea Bonacorsi (ITA, YAM), 61 p.; 10. Marcel Stauffer (AUT, KTM), 60 p.

 

Ph: Mxgp

MXCircus

GRATIS
VISUALIZZA