CIV 2022 al via da Misano. Le pole provvisorie del round XLMoto

Pirro (Sbk), Ferrandez Beneite (Moto3), Mercandelli (SS&SSNG), Zannoni (600CIV), Agostinelli (Premoto3) e Rovelli (SS300) i poleman di giornata. Weekend sempre più aperto al pubblico, con il biglietto si potrà accedere al paddock. Tanti ospiti già al venerdì (Paolo Cevoli, Davide Mazzanti). James Toseland presente come coach di Webb. Domani gare live su FedermotoTV.

Il venerdì del round XLMoto Civ a Misano ha evidenziato conferme e sorprese riguardo alle prime qualifiche ufficiali. Giornata nella quale non sono mancati gli ospiti, a cominciare dal comico Paolo Cevoli, in cerca di giovani talenti romagnoli per la sua web series “Romagnoli DOP”, per proseguire con Davide Mazzanti, Ct della nazionale femminile di pallavolo e grande appassionato di motociclismo. Senza contare il due volte campione del mondo SBK James Toseland, presente al Civ in quanto coach di Danny Webb, pilota che sostituisce l’infortunato Kevin Manfredi sulla Suzuki Penta Motorsport. Round XLMoto sempre più aperto al pubblico. Con il biglietto dell’evento sarà infatti possibile accedere anche al paddock.

Quattro case diverse nelle prime posizioni della sessione di qualifiche in Sbk. La pole provvisoria è andata a Michele Pirro. L’alfiere Barni Spark Racing Team ha fermato le lancette sull’1’35.557, distaccando di 0.739 la Yamaha Keope Motor Team di Niccolò Canepa. Terzo crono per l’Aprilia Nuova M2 Racing di Alessandro Delbianco (+ 0.858 da Pirro) con la Honda Scuderia Improve – Firenze Motor di Luca Vitali a seguire (+ 0.989 dalla pole).

In Moto3 è stata lotta a due. Il miglior tempo del venerdì è andato all’esordiente Alberto Ferrandez Beneite (Gp Project 2 WP Factory Racing 2WheelsPoliTo). Il campione in carica della Premoto3 ha firmato la pole provvisoria con il tempo di 1’44.789. A meno di mezzo secondo ha chiuso Nicola Carraro (We Race-SM POS Corse BeOn). Più distaccati invece i due piloti Pata Talenti Azzurri FMI Cesare Tiezzi e Riccardo Trolese (AC Racing Team BeOn), rispettivamente a + 1.211 e + 1.503 da Ferrandez.

Nella SS&SSNG il best lap è stato realizzato da uno dei protagonisti della scorsa stagione: Roberto Mercandelli (Team Rosso e Nero Yamaha), che ha fermato le lancette sull’1’38.553. A poco meno di un secondo è arrivato Nicholas Spinelli (Barni Spark Racing Team Ducati). Categoria Next generation che è una delle novità del CIV, con moto in configurazione mondiale che seguiranno lo stesso regolamento iridato. Nella 600 CIV la pole provvisoria è andata a Kevin Zannoni. Il pilota Rosso e Nero Yamaha ha firmato un tempo di 1’39.527, il migliore crono nella categoria formata da moto con la consueta configurazione.

Tre piloti racchiusi in meno di un decimo in Premoto3. Autore del best lap è stato Luca Agostinelli (M&M Technical Team), in pole provvisoria con il tempo di 1’50.300, seguito da Edoardo Boggio (GP Project 2WP Factory Racing 2WheelsPoliTo) a + 0.033 e da Leonardo Zanni (AC Racing Team Brevo) a + 0.094.

Una Yamaha in pole provvisoria nella SS300. Ma non è quella che ti aspetti. Il miglior crono è stato realizzato da Filippo Rovelli (Gekobike Factory), autore di un 1’50.346. A soli 35 decimi ha chiuso il campione in carica Matteo Vannucci (AG Motorsport Italia Yamaha), con la Kawasaki E&E Academy GP di Manuel Bastianelli terza, a + 0.101 da Rovelli.

App CIV – Disponibile la versione 2022 dell’App CIV, nella quale poter trovare live timing, classifiche e tutte le altre info utili del campionato. Un importante elemento per poter seguire al meglio il CIV 2022.

Clicca qui per scaricare la versione Apple store

Clicca qui per scaricare la versione Android

Eventi- Non mancheranno gli eventi di contorno al Round XLMoto. Sabato spazio alla presentazione di CIV Green, il progetto di compensazione ambientale delle emissioni di CO2. Nel 2021 alcuni tecnici FMI, con la supervisione degli specialisti ISPRA, hanno determinato le emissioni di CO2 delle sei prove del CIV 2021, stabilendo poi la quantità di alberi da piantare per compensarle. Attività che non è rimasta su carta ma è stata concretamente realizzata. Lo scorso 21 marzo infatti sono stati piantati a Misano circa 60 alberi grazie anche al supporto del Comune di Misano, del Reparto Carabinieri Biodiversità di Pieve Santo Stefano, fornitore degli alberi, e della GEAT, società che cura il verde a Misano. Il progetto CIV Green, coordinato dalla Commissione Ambiente e dal Comitato Italiano Velocità FMI con il supporto dei Delegati Ambientali FMI e dei Comitati Regionali, ha visto anche il coinvolgimento dei rispettivi autodromi sede del CIV. Durante la presentazione, oltre a rappresentati federali interverranno anche autorità comunali e vertici CUFA. Considerato l’impegno per il continuo miglioramento della sostenibilità del motociclismo FMI, è stato deciso di avviare la certificazione del CIV secondo la ISO 20121:2013, relativa alla sostenibilità ambientale dei grandi eventi. Cosa che farà del CIV il primo campionato motociclistico al mondo con certificazione di sostenibilità.

 Da segnalare l’iniziativa Privilege Club di Motor Bike Expo, che mette in palio la paddock experience al CIV (pass esclusivi per vedere da vicino gare, piloti e team e per trascorrere una giornata di motorsport al Campionato Italiano Velocità. Clicca qui per maggiori info).

TV –  Il Round XLMoto sarà visibile su FedermotoTV. Per i tesserati FMI le gare saranno gratuite attivando il “pacchetto tesserato FMI”. Per tutti gli altri utenti saranno due i pacchetti previsti, previa registrazione: “All season” (intera stagione a 19,99 €) e “One round”, con il singolo weekend di gare a 4,99 €. Clicca qui per i pacchetti.

Gare del CIV che saranno trasmesse in differita da Sky Sport MotoGP e MS MotorTV. CIV che allarga i suoi orizzonti, perché nel 2022 lo spettacolo dell’italiano sarà visibile anche all’estero, in Indonesia e Australia.

 Biglietti – Acquistabili su Ticketone (clicca qui per l’acquisto) e alle casse dell’autodromo nei giorni di gara. Il biglietto sarà nominativo con posto assegnato in tribuna. Con il biglietto si potrà accedere al paddock.
Di seguito i prezzi:

  • Sabato 02 Aprile 2022

Tribuna A/B/C intero: Euro 10,00

Tribuna A/B/C Ridotto DONNA/U18/ Disabili: Euro  8,00

Tribuna A/B/C Tesserati FMI – U14: Euro 1,00

  • Domenica 03 Aprile 2022

Tribuna A/B/C intero: Euro 15,00

Tribuna A/B/C Ridotto DONNA/U18/ Disabili: Euro 10,00

Tribuna A/B/C Tesserati FMI – U14: Euro 1,00

  • Abbonamento sab + dom

Tribuna A/B/C intero: Euro 20,00

Tribuna A/B/C Ridotto DONNA/U18/Disabili: Euro 15,00

Tribuna A/B/C Tesserati FMI – U14: Euro 2,00

 Motosprint pole position – Anche nel 2022 le pole position CIV saranno “targate” Motosprint. I poleman di ogni round CIV riceveranno infatti il premio Motosprint Pole Position, con i giornalisti della rivista a premiare i piloti più veloci. Pole position che saranno quindi titolate Motosprint, con l’aggiunta di un nuovo appuntamento fisso. Subito dopo le premiazioni infatti, sulla pagina facebook del settimanale ci saranno interviste live con i poleman, condotte dagli inviati in circuito.

MXCircus

GRATIS
VISUALIZZA