Daniele Pistoni (MX Garda Lake – Husqvarna FC 250) Motocross

Daniele, com è andata la passata stagione?

La scorsa stagione non è iniziata nel migliore dei modi. Un operazione al cuore mi ha tenuto fermo durante tutto il periodo invernale con il rischio di non poter correre in moto ed è stata la notizia più triste che mi potessero dare.

Nella prima prova di campionato italiano a Malpensa siamo partiti subito abbastanza bene, riuscendo a conquistare il gruppo A. Le prestazioni sono man mano migliorate fino ad arrivare all’ottavo posto assoluto nell’italiano motocross Veteran MX2 e terzo posto nel campionato regionale Lombardia Veteran MX2”.

Hai rimpianti pensando al 2021?

Posso dire di non aver nessun rimpianto, anzi, più di così penso che non avrei potuto fare”.

Parliamo della prossima. Quali sono i tuoi programmi e gli obbiettivi per il 2022?

I programmi per la prossima stagione sono quelli di prendere parte a tutto il campionato italiano Veteran MX2 e al campionato regionale Lombardia Veteran MX2. L’obiettivo è sicuramente quello di migliorare i risultati dello scorso anno. La preparazione invernale di questa stagione sta procedendo bene in vista delle prime gare”.

Sei come la mia moto sei proprio come lei…” così cantava Jovanotti tanti anni fa. Secondo te, che vita sarebbe senza la moto?

Sinceramente non saprei come potrebbe essere la mia vita senza la moto, perché la mia vita è sempre stata questa da sempre”.

Qual è secondo te il problema maggiore causato dalla pandemia per un appassionato di moto?
Sicuramente per prima cosa il fatto di non aver potuto effettuare allenamenti in pista con continuità come gli anni passati. Un ringraziamento va comunque alla Federazione per lo sforzo fatto ed aver permesso ai piloti tesserati di effettuare sessioni di allenamento”.

Devi ringraziare qualcuno?

In primis devo ringraziare la famiglia e la mia ragazza. Soprattutto mio papà che ormai da 24 anni mi segue ogni weekend come meccanico e segnalatore. Un ringraziamento va anche al Motoclub MX Gardalake per la fiducia che ha rivolto verso di me per il 2022, fiducioso di ripagarli con ottimi risultati.

Ringrazio anche il Dream Team per l’assistenza alla moto fornita durante tutto il corso dell’anno 2021e 2022. Infine ringrazio tutti gli sponsor perché senza il loro supporto tutto ciò non sarebbe stato possibile”.

MXCircus

GRATIS
VISUALIZZA