Lupino in MX1 e Fernandez in MX2 vincitori a Mantova nella seconda del tricolore MX Prestige

La seconda prova del Just1 Campionato Italiano Prestige di motocross scrive i nomi di Alessandro Lupino e Ruben Fernandez sulla sabbia del circuito internazionale Città di Mantova.

Una domenica calda e un tracciato molto impegnativo mettono a dura prova i piloti, usciti tutti decisamente provati alla fine delle manche. A emergere sono inevitabilmente i più esperti e preparati, sia sul piano tecnico che su quello fisico.

Podio Mx1 – ph. Mxreport

MX1: Nella prima manche scatta in testa Tanel Leok (Ktm), il veterano estone all’esordio nel Just1 campionato italiano Prestige. Alle sue spalle si fa largo Alessandro Lupino (Ktm – Fiamme Oro), che però non riesce a chiudere il gap con Leok se non negli ultimi due giri. A quel punto il pilota nordico si difende con grande esperienza e porta a casa la vittoria, con David Philippaerts (Yamaha – Gorlese Mario Colombo) che si stabilizza al terzo posto davanti a Stefano Pezzuto (Yamaha – Gaerne) e al francese della Beta, Jimmy Clochet.

In Gara-2 Clochet stupisce tutti aggiudicandosi la Ufo Plast holeshot, ma Lupino si porta in fretta al comando e scappa via. Leok, costretto a inseguire, raggiunge la seconda posizione dopo pochi giri e si stabilizza alle spalle del leader. Grande prova per Simone Croci (Husqvarna – Intimiano Natale Noseda), che indovina la partenza e difende con grande grinta la terza posizione dagli attacchi di Philippaerts e Davide De Bortoli (Honda – Gaerne).

L’assoluta di giornata incorona Lupino, davanti a Leok e Philippaerts, col poliziotto di Viterbo che festeggia la 26esima vittoria in carriera al Campionato Italiano Elite e passa in testa alla classifica. Con l’ottavo posto assoluto, Alessandro D’Angelo (Honda – Bbr Offroad) si conferma il migliore della Fast, come a Maggiora, e allunga in testa al campionato. Alle sua spalle in questa giornata Pier Filippo Bertuzzo (Yamaha – Fermignanese) e Giulio Nava (Honda – Parini). La 300 2T vede il successo di un brillante Yuri Pasqualini (Ktm – Bisso Galeto), ma Jimmy De Nicola (TM – Pardi), col secondo posto, si prende la tabella rossa di leader del campionato davanti a Sebastian Zenato (Husqvarna – Bisso Galeto), terzo a Mantova.

Ruben Fernandez – ph. Motocrossaddiction

MX2: Ruben Fernandez spadroneggia in gara-1. Lo spagnolo lascia solo un giro al comando a Kevin Horgmo (Gas Gas – Sm Action Yuasa Battery Racing), poi si porta in testa e allunga con sicurezza. Il norvegese, dopo aver provato a tenere il passo del rivale, alza bandiera bianca limitandosi a gestire la seconda posizione. Terzo chiude il giovane Andrea Adamo (Gas Gas – Sm Action Yuasa Battery Racing), bravo a resistere al ritorno dello svedese Tim Edberg (Yamaha) e di Jan Pancar (Ktm – Racestore).

Seconda manche con holeshot Ufo Plast per Nicholas Lapucci (Fantic – Over Competition MX). Il campione in carica della MX1 prova la fuga, ma Fernandez gli si mette alle calcagna e, dopo alcuni tentativi falliti, riesce a superarlo. A quel punto Lapucci tenta di restituire il favore al rivale, ma Fernandez controlla la situazione fino al traguardo. Terzo, più staccato, chiude Horgmo, davanti a Pancar e Adamo.

Assoluta di giornata che saluta il successo di Fernandez, sempre più leader del campionato con questa doppietta. Horgmo è secondo e Lapucci terzo, proprio come a Maggiora. Nella Fast ottime prove di Manuel Ulivi (Gas Gas – Made Of), che vince e diventa leader di campionato. Andrea Rossi (Ktm – Mxone) conquista la piazza d’onore, davanti ad Alessandro Manucci (Gas Gas- Migliori Sm Action).

Podio challenge Honda RedMoto – ph. Mxreport

Challenge Honda Red Moto: Ancora grandi protagonisti i piloti del challenge Honda RedMoto, il monomarca riservato alla categoria Fast per gli iscritti in sella a una Honda distribuita ufficialmente da RedMoto. Alessandro D’Angelo, mattatore della Fast a livello assoluto, si aggiudica anche la classifica della sfida classe MX1, davanti a Giulio Nava, anche lui a podio nell’assoluta, e a Gianluca Deghi (Cairatese).

Rocco Bertin (Fiamme Oro) si conferma in testa alla MX2 anche nella tappa di Mantova, davanti a Thomas Berto (Gaerne) e Giosuè Varone (Gorlese Mario Colombo).

Il prossimo appuntamento col Just1 Campionato Italiano Prestige è per il terzo round, in programma il weekend dell’8 e 9 maggio a Montevarchi, in provincia di Arezzo.