Jorge Prado e Mattia Guadagnini dominano il campionato spagnolo Motocross

Trasferta vincente in Spagna per due portacolori del team Red Bull Ktm Factory Racing, Mattia Guadagnini e Jorge Prado, che hanno preso parte alla terza prova del Campionato Spagnolo di motocross, sulla pista “Castillo de Ayud” di Calatayud in provincia di Saragoza.

Nella categoria MX1 Prado (Red Bull Ktm Factory Racing – Ktm 450 SX-F) ha dominato qualifiche e gare. Nella manche di qualifica del sabato e nelle due gare della domenica Jorge è sempre scattato per primo in partenza e ha subito preso un buon margine sugli avversari. In gara uno, nonostante una scivolata nel finale, ha vinto con ventitré secondi di vantaggio sullo spagnolo Carlos Campano; terzo Josè Butron. In gara due ha vinto davanti ad Ander Valentin e José Butron. 

Jorge Prado:Sono molto legato alla mia terra e per me è sempre molto bello tornare a correre nella mia Spagna! C’erano anche cinquecento spettatori, limite massimo permesso qui dalle normative anti-epidemia, e questo mi ha fatto molto piacere. Weekend positivo, per noi c’era qualcosa da provare e abbiamo avuto buone sensazioni. Terreno duro, che soprattutto in gara due di domenica era diventato piuttosto insidioso, così ho cercato di stare un po’ più guardingo”.

Nella categoria MX2 Guadagnini (Red Bull Ktm Factory Racing – Ktm 250 SX-F) ha vinto grazie al primo posto in gara uno e il secondo posto in gara due. In gara uno era partito in testa al gruppo, ma la manche è stata interrotta per la caduta di Jay Wade. Si è ripetuta la partenza e Mattia ha segnato ancora l’holeshot; ha controllato per i primi nove giri lo spagnolo Ruben Fernandez, che poi lo ha superato. Poi però Fernandez si è ritirato per un problema tecnico e Guadagnini ha vinto la manche con venticinque secondi di vantaggio sul francese Guyon. Terzo posto per lo spagnolo Farrés. In gara due ennesimo holeshot di Guadagnini; la manche viene vinta da Fernandez, ma Mattia è secondo e sale sul gradino più alto del podio aggiudicandosi l’assoluta di giornata (1-2) davanti a Guyon e Fares.

Mattia Guadagnini:E’ stato un bel weekend qui in Spagna. Al sabato ci ho messo un po’ a prendere il feeling con la pista, per me nuova, con caratteristiche un po’ particolari e tanti salti, ma ho fatto secondo in qualifica. Nelle due gare con la vittoria di gara uno e il secondo posto di gara due ho vinto la classifica di giornata; avevo un buon ritmo anche se Fernandez era un po’ più veloce di me. Quello che conta adesso è che stiamo facendo un buon lavoro con gli allenamenti e la tenuta alla durata della manche è già buona, abbiamo avuto buoni riscontri da questa trasferta”.