Aggiornato il calendario MXGP 2021: l’Italia solo un GP e il Nazioni ma senza località

E’ Infront Moto Racing ad informare sugli aggiornamenti al calendario provvisorio 2021 del Campionato Mondiale FIM Motocross.

La nota del promotore mondiale recita così:
“A causa dell’attuale situazione mondiale per quanto riguarda la pandemia COVID-19, il calendario delle gare vedrà il via del Campionato Mondiale FIM Motocross più tardi di quanto originariamente previsto, con il primo Gran Premio previsto per il 23 maggio ad Oss con l’MXGP dei Paesi Bassi, mentre inizialmente era stato programmato il via con l’MXGP dell’Oman il 3 aprile, il Gran Premio dell’Oman ora è slittato al 2022, mentre l’MXGP d’Italia, l’MXGP del Portogallo e l’MXGP della Germania saranno spostati da aprile/maggio a ottobre.

Altre modifiche includono due nuove sedi che ospiteranno i due round indonesiani. L’MXGP dell’Asia si dirigerà verso la pittoresca Borobudur il 4 luglio, mentre l’MXGP dell’Indonesia si svolgerà a Bali l’11 luglio.

Inoltre, l’MXGP della Cina è stato riprogrammato il 7 novembre, con una location da annunciare e l’MXGP dell’Argentina che si terrà il 21 novembre in una nuova entusiasmante pista che presto sarà comunicata.

L’obiettivo per la stagione 2021 è dare finalmente il bentornato agli spettatori e poterlo fare in modo sicuro e responsabile; alcune modifiche dovevano essere apportate a seguito dell’attuale evoluzione della pandemia, mentre molti Gran Premi sono stati spostati, altri eventi tra cui il Campionato mondiale FIM SNX, in programma il 9 e 10 aprile a Rovaniemi in Finlandia, insieme al Campionato mondiale FIM Junior Motocross si svolgerà il 31 luglio e il 1 agosto a Megalopoli in Grecia, così come il FIM-E Motocross delle Nazioni Europee, in programma il 18 e 19 settembre a Riola Sardo in Italia, andrà avanti come previsto.

Inoltre, siamo entusiasti di dare il bentornato al tanto atteso Monster Energy FIM Motocross delle Nazioni nel 2021, che si svolgerà il 26 settembre con località ancora da comunicare. Mentre originariamente il miglior evento fuoristrada della stagione doveva tenersi a Imola, la sede italiana non ospiterà l’MXoN quest’anno, con una nuova location che sarà annunciata a breve.