Emilio Scuteri: “Alle spalle l’anno vecchio, nel 2021 riparto fiducioso con nuovo team e nuova moto”

E’ di pochi giorni fa la notizia del passaggio di Emilio Scuteri dalla Ktm del Team Celestini Racing alla Honda dell’SRS Racing Team per la stagione 2021 difendendo anche i colori del Moto Club Lione. Emilio è un pilota sancalogerese, della Calabria, va in moto dai 4 anni ed ha appena aggiunto un altro titolo tricolore (MX2 Supermarecross) al suo buon palmares. Il suo hobby è “guidare qualsiasi macchina, basta che cammini”.

Emilio, che stagione è stata per te quella del 2020?

E.S.: “Non è stata una stagione brillante per me, molti alti e bassi dovuti anche da qualche problema fisico, e sicuramente anche il covid ha giocato un ruolo importante in questo, comunque non sono stato soddisfatto ma diciamo che era per me era una stagione alla quale puntavo a riprendere fiducia in me stesso e a divertirmi dopo due anni di infortuni dove ho corso veramente pochissimo”.

Qual è un punto di forza che ti avvantaggia nei confronti di altri piloti?

E.S.: “Beh, sicuramente guidare sulla sabbia è un mio punto di forza, mi sento sicuro”.

In cosa ti senti di dover migliorare per il futuro?

E.S.: “Sicuramente dovrò migliorare la testa (ride) per essere me stesso anche in tutte le gare. E sento di dover migliorare ancora qualcosa sulla mia tecnica di guida”.

Quali sono i tuoi programmi per la prossima stagione?

E.S.: “Farò gli Internazionali d’Italia MX, il Campionato Italiano MX Prestige, il Campionato Italiano Supermarecross e se tutto va bene anche il Campionato Europeo”.

Chi ti segue alle gare?

E.S.: “Alle gare mi seguiranno Fabio per quanto riguarda tutta la moto e Marco in pista e qualcuno della famiglia quasi sempre ad ogni gara”.

Devi ringraziare qualcuno?

E.S.: “Ringrazio il team SRS Racing di Fabio e Marco per credere in me, tutti gli sponsor che mi danno una grande mano e la mia famiglia e tutti quelli che mi seguono e mi sostengono”.