Team Phoenix: Il titolo mondiale Supermoto nel 2021 dovrà essere nostro

Nel 2020 è stato un terzetto di gran class a rappresentare il team spagnolo Phoenix del patron Morgan Fumagalli e gestito abilmente da team manager Giorgio Ampolo. Quest’anno la squadra iberica ha raccolto risultati significativi con il secondo posto mondiale di Schmidt nella classe regina e la riconferma degli allori negli Internazionali d’Italia Supermoto di Schmidt nella graduatoria internazionale e di Elia Sammartin nel tricolore, ma il prossimo anno, confida Ampolo, l’asticella dovrà essere alzata puntando senza mezzi termini al titolo iridato.

Com’è andata, Giorgio, la stagione agonistica 2020 del Team Phoenix, che aveva in squadra alcuni dei migliori piloti dell’intero circus mondiale?

La stagione nell’insieme è andata bene, covid a parte. Abbiamo riconfermato Elia come campione per il secondo anno nell’italiano. Milan Sitniansky ha vinto il campionato Ceko. Con Marc abbiamo riconfermato il titolo internazionale in Italia e siamo arrivati al secondo posto nel Mondiale per un solo punto e questo ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca”.

Qual è stata la delusione più grande quest’anno?
Appunto, il secondo posto nel mondiale”.

E la soddisfazione più grande?
Di tutto il resto siamo soddisfatti”!

Come e cosa cambierà il team per la stagione 2021?
Ci sarà una collaborazione tra L30 di Ivan Lazzarini e Team Phoenix che gestiranno moto TM”.

Qual è l’obiettivo del Team Phoenix per il 2021?
Vincere tutto ciò che potremo conquistare, ma sicuramente il mondiale perché penso che ce lo meritiamo”!

Cosa bisognerebbe fare per attrarre nuovi praticanti nella Supermoto?
Bella domanda, sicuramente far provare le Supermoto ai giovani che amano il cross o le pit bike e fargli provare il brivido di entrambe le specialità”.

Un ringraziamento a…

Sicuramente a Morgan che mette il budget, tutti i piloti per lo sforzo e le rinunce che fanno e veramente tanto ai meccanici: Giacomo Lola per Elia, Luca per Marc, Peter per Milan, e Yssua per Xaby”.

Ph: Davide Messora