Provaci ancora Nancy! La Van de Ven è pronta al riscatto per la caccia al titolo mondiale Femminile WMX

L’olandesina Nancy van de Ven del team Ghidinelli Racing ha iniziato le prime due prove della stagione mondiale WMX 2020 molto determinata ma la sfortuna l’ha rallentata nella sua bella e travagliata corsa al titolo di quest’anno, poi il blocco del Covid-19 ha fatto il resto, non solo fermando la buona preparazione ma addirittura rallentando quella futura dopo il clima di incertezza che si è protratto per circa 80 giorni.

Fisicamente, mentalmente e pure in moto ha dimostrato di essere molto migliorata e solo le prossime gare potranno darci una risposta sulla sua reale preparazione atletica per cercare di replicare il primo podio ottenuto nel MXGP d’Olanda.

Abbiamo scambiato due battute con la pilota olandese che gentilmente ci ha concesso di conoscere il suo stato di forma attuale in vista della terza prova mondiale di quest’anno in programma il 5 e 6 settembre in Turchia.

Nancy, dopo il periodo COVID, hai ripreso subito ad allenarti?
N.V.d.V.: “Si, ho iniziato subito ad allenarmi in moto, anzi in realtà non ho mai smesso completamente, perché mantenermi in forma è anche parte del lavoro. Quindi ho fatto ciclismo, praticato esercizi e tutto quanto necessario per tenersi in forma”.

Quanto tempo ti occorrerà per ottenere lo stesso livello di preparazione atletica che avevi prima del blocco?

N.V.d.V.: “Credo che non sia necessario altro tempo, perché ho già ricominciato ad andare in moto settimane fa. Quindi attualmente dovrei essere allo stesso livello di prima”.


Come ti sei allenata durante il periodo di blocco?

N.V.d.V.: “In Olanda siamo sempre stati autorizzati ad uscire di casa, quindi ho praticato molto ciclismo (non posso correre a causa degli infortuni al ginocchio e alla gamba). Inoltre ho fatto esercizi per allenare tutto il corpo”.


Hai un allenatore che ti aiuta a migliorare le tue capacità atletiche?

N.V.d.V.: “Si, ho un allenatore che mi aiuta e mi prepara sessioni specifiche di allenamento. Si chiama Hugo Amerika ed è molto bravo”.


Con quali altre colleghe ti alleni più volentieri?

N.V.d.V.: “Pratico gli allenamenti sulla moto con molti piloti differenti. Mio fratello ha una scuola di formazione, quindi quando organizza sessioni di allenamento mi alleno con i ragazzi che vi partecipano”.


Pensi che la recente pandemia abbia cambiato il comportamento delle persone?
N.V.d.V.: “Si, credo che alcune persone siano molto cambiate. Le persone che hanno dovuto affrontare la perdita dei loro cari a causa del Coronavirus, sono certamente cambiate. Penso che apprezzino maggiormente le cose, perché ora capiscono che tutto potrebbe finire in ogni momento”.

MXCircus

GRATIS
VIEW