CIV round 2: Cavalieri è di nuovo quarto in gara 2, Pirro fermato da un problema elettrico

Nella classe Superbike il ferrarese lamenta problemi in staccata e non riesce ad agguantare il podio, il #51 costretto al ritiro. Domenica da dimenticare per i piloti del Barni Racing Team che, nella seconda giornata di gare al Misano World Circuit Marco Simoncelli, non riesce a ripetere i risultati del sabato. Michele Pirro, dopo aver vinto gara-1, è stato fermato da un banale inconveniente elettrico a quattro giri dalla fine di gara-2,  mentre stava rimontando sul leader della corsa Savadori. Quando oramai si profilava un duello nel finale, come successo in gara-1, alla curva del Carro la Ducati Panigale V4 R  del campione di San Giovanni Rotondo si è spenta e la sua gara è finita con un mesto rientro ai box.

Samuele Cavalieri, partito dalla quinta posizione, ha sofferto molto nella primissima parte di gara ed è sceso in settima posizione. Con grande grinta il #76 ha cercato di rimontare ed è risalito fino al quarto posto finale. Un risultato che replica il suo piazzamento di gara-1 e che lo riporta in seconda posizione nella classifica di campionato, con 62 punti, staccato di 28 lunghezze da Savadori. Con il ritiro di oggi Pirro resta a quota 50 punti e scende in quarta posizione. 

Michele Pirro: «Non potersi giocare fino in fondo le proprie chances per un banale problema è piuttosto frustrante. Sarebbe stato un bel finale di gara perché stavo recuperando e avrei potuto provare ad attaccare Savadori, invece la moto si è spenta e sono stato costretto a fermarmi. Certamente questo risultato complica tantissimo la rincorsa al campionato, ma i conti li faremo dopo l’ultima bandiera a scacchi».

MXCircus

GRATIS
VISUALIZZA