Valentina Onori “Fisicamente sono abbastanza in forma ma è normale…”

Valentina Onori
Fisicamente sono abbastanza in forma ma è normale…


Spazziamo il campo dai luoghi comuni, dai pregiudizi e dalla retorica delle donne non comparabili agli uomini nel campo sportivo e agonistico, perché non esistono sport solo per gli uomini e solo per le donne, esiste lo sport accessibile a tutti e c’è solo da abbattere definitivamente la resistenza culturale che impedisce di fare valutazioni e apprezzamenti per chi merita o meno.
Abbiamo grandi pilotesse, grandi campionesse, quindi non vogliamo parlare di donne con attributi (ovvero, tanti aggettivi per etichettarle), Valentina, la ragazza che vi presentiamo oggi, è una donna tosta che lotta solo per se, per sfogarsi, per misurarsi, per divertirsi con la sua moto.

Ciao Valentina, hai già ripreso ad allenarti regolarmente in moto dopo il blocco causato dal coronavirus?
V.O.: “Ho ripreso gli allenamenti in moto da poche settimane per via della chiusura delle piste”.

Quanto tempo ci vorrà per ottenere il livello di preparazione che avevi raggiunto prima del lockdown?
V.O.: “Fortunatamente ho impiegato il tempo del lockdown allenandomi a pieno ritmo con corsa, bicicletta e a corpo libero. Fisicamente sono abbastanza in forma ma è normale, l’allenamento in moto è tutta un’altra cosa; penso che con un po’ di impegno con un mese riesco a recuperare a pieno”.

Come hai vissuto il periodo del lockdown?
V.O.: “Durante la quarantena mi sono focalizzata molto sulla mia forma fisica allenandomi due volte al giorno, la mattina con esercizi a corpo libero e il pomeriggio un’ora e mezza di cardio per potenziare il fiato, il tutto accompagnato da una sana alimentazione”.

C’è qualcuno che segue la tua preparazione fisica o fai tutto da sola?
V.O.: “Per la parte fisica mi alleno da sola nella mia palestra privata, per quanto riguarda gli allenamenti in moto mi segue un istruttore”.

Con quali altri piloti ti alleni più volentieri?
V.O.: “Mi alleno molto volentieri con i piloti del mio team Milani Ktm dove prendiamo tempi e facciamo manche”.

La pandemia pensi che abbia cambiato in qualche modo i comportamenti della gente?
V.O.: “Sicuramente la pandemia è stata molto d’impatto sulle persone e sull’approccio alla vita, penso che abbia fatto riflettere molto sui valori. Capisci davvero il senso delle cose solo nel momento in cui te le tolgono per forza di causa maggiore. Non togliendo il grande dispiacere per i tantissimi decessi causati da questo virus”.

 

MXCircus

GRATIS
VIEW