Intervista Vanni Oddera

Vanni Oddera

Come vivi la situazione dettata dal decreto per il contenimento nazionale del coronavirus?
V.O.: “Io vivo nel bosco dell’entroterra ligure, un’oasi dove poter stare in quarantena godendo la primavera nei sui più piccoli dettagli e sfumature, come quando ero piccolo”.


Come cerchi di mantenerti in forma in questo periodo di isolamento?
V.O.: “Faccio passeggiate e corse nei boschi, mi alleno con quello che offre il bosco”.


C’è qualcosa di particolare che stai facendo per passare il tempo?
V.O.: “Mi godo la natura girando per i boschi, metto a posto la mia cascina e rinnovo colori e forme della mia casa in pietra”.


Ti mantieni in contatto con altri piloti?
V.O.: “Si, ci sentiamo tutti i giorni e siamo come una grande famiglia”.


Questa situazione ci cambierà in qualche modo la vita quando ne usciremo?
V.O.: “Io spero che questo cambi tutta la società, che ritorni ad essere quella che era negli anni Ottanta, che le persone siano più legate al posto in cui vivono e spero che la società capisca che vivere nei boschi e in campagna è una risorsa meravigliosa con una qualità di vita superiore a quella che offre la città”.
MXCircus

GRATIS
VIEW