Intervista Stefano Pezzuto

Stefano Pezzuto

Come vivi la situazione dettata dal decreto per il contenimento nazionale del coronavirus?
S.P.: “È molto dura, però bisogna rispettare le regole per far sì che al più presto si risolva il tutto. Io vivo da solo, ma per fortuna, prima del blocco generale è venuta la mia ragazza da me, con lei le giornate passano in fretta, ogni giorno ne inventiamo una per tenerci compagnia affrontando questo periodo col sorriso”.

Come cerchi di mantenerti in forma in questo periodo di isolamento?
S.P.: “Tutti i giorni mi invento un circuito, con quello che ho qui. Sono abituato ad andare sempre in palestra, quindi non ho attrezzi in casa, mi adatto con quello che ho”.

Ti mantieni in contatto con altri piloti?
S.P.: “Si, mi sento anche con altri piloti, però soprattutto con i ragazzi della mia scuola, la 878 Academy.
Ho organizzato una circuit challenge, tra di noi, per continuare a tenerci allenati, restando in competizione”.


Questa situazione ci cambierà in qualche modo la vita quando ne usciremo?
S.P.: “Si, questa situazione ci cambierà molto, sicuramente ci farà apprezzare molto di più le cose che prima ritenevamo poco importanti. Ora bisogna solo rispettare le regole restando a casa, così da uscirne il più presto possibile e risalire sulle nostre moto”!
MXCircus

GRATIS
VIEW