L’endurista Mattioli stroncato da un infarto durante la Six Days in Portogallo

Portimão (Portogallo), 15 novembre 2019 – La Federazione Internazionale di Motociclismo e la Federazione Motociclistica Italiana informano con grande rammarico della scomparsa di Pierluigi Mattioli. 57 anni, nato a Gorizia, abitante a Cormons e tesserato con il Moto Club Manzano, stava partecipando al FIM Enduro Vintage Trophy, competizione inserita all’interno della FIM ISDE in corso di svolgimento a Portimao (Portogallo).

Secondo le prime riscostruzioni Mattioli stava disputando la prima frazione del Trofeo Vintage, dedicato alla classe Veterans, quando ha accusato un malore. Tempestivo l’intervento dei soccorsi.

Il pilota è stato subito trasportato in elicottero all’ospedale di Portimao, dove i medici hanno constato il decesso.

La Federazione Motociclistica Italiana, a partire dal Presidente Giovanni Copioli, esprime le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Mattioli in questo momento di profondo dolore. In suo ricordo, questa mattina i piloti della Maglia Azzurra sono partiti con il lutto al braccio.

La notizia si è subito diffusa nell’Isontino, dove Mattioli erano molto conosciuto è stimato.

MXCircus

GRATIS
VIEW