Trofeo Enduro Husqvarna: Lo spettacolare gran finale di Viverone

Le previsioni della vigilia sembravano minacciare un weekend di pioggia, ma alla fine persino il meteo ha deciso di salutare in bellezza il Trofeo Enduro Husqvarna 2019 regalando due belle giornate di sole ai tanti partecipanti alla quinta e ultima tappa in calendario, a Viverone.

Il bellissimo giro, tra le sponde del lago piemontese e le colline moreniche circostanti, è stato solo la punta dell’iceberg di un’organizzazione impeccabile da parte del M.C. Azeglio, che tra location, speciali e accoglienza ha veramente superato sé stesso. Quaranta i km da ripetere tre volte, con all’interno una prova in linea da oltre 3 minuti e un fettucciato da oltre 5 minuti; area paddock e hospitality allestite sul lungolago con la presenza dei partner WP Suspension, Michelin e Motorex. Per l’occasione sono intervenuti anche Fabio e Nando Palermo di Hurly, Nanni Tamiatto di Motorex e Tobia Pedata di Michelin, che ha poi premiato i vincitori del Challenge Michelin.

Torino Moto ha curato il temporary shop e l’esposizione delle moto, dove in prima fila spiccavano le innovative VITPILEN e SVARTPILEN che hanno attirato l’attenzione del pubblico per tutto il weekend. In qualità di super-ospiti erano invece presenti i piloti Solarys Racing, tra cui Jacopo Cerutti e Maurizio Gerini accompagnati dalle loro Husqvarna FR 450 Rally esposte sotto la tenda del team Solarys.

Venendo alla gara, bisogna dire che in tutte le classi se la sono giocata all’ultimo e non sono mancati i colpi di scena, favoriti dal bonus di 5 punti assegnato ai trofeisti che hanno partecipato a tutte le gare.

Nella classe 125 vittoria di giornata per Alessandro Tosana, che non riesce però a evitare la vittoria finale del fin qui imbattuto Simone Bastianini; terzo di campionato Lorenzo Fabbri. Nella 250 2T Luca Mitelli mantiene invece la sua imbattibilità, e realizza una perfect season a punteggio pieno davanti a Flavio Petrogalli e Andrea Bartoli. Sorpresa nelle 300, dove il favorito della vigilia Paolo Buscone vede sfumare la vittoria di campionato a favore di Mattia Dodi, e conclude secondo a pari punti col terzo Stefan Schrock. Vincitore di giornata Emilio Cataldi. Nella combattutissima 250 4T Andrea Cairoli ci prova fino all’ultimo, vincendo la tappa; ma Marco Rovero limita i danni chiudendo secondo e conquistando il titolo 2019. Terzo Alex Ceccato. Nella 450 Younes Jamal Eddine perde l’imbattibilità ma vince il titolo, chiudendo secondo di giornata. Secondo di campionato Francesco Buscone e terzo il vincitore della tappa di Viverone, Alessandro Pozzi.

Nella Top Class il campione 2019 è Lorenzo Pastore, davanti a Luca Rovelli e Riccardo Chiappa. La Dual Sport va a Federico Ghitti (protagonista di un simpatico siparietto durante i giochi del sabato sera) davanti all’impavido Guido Manetti, alla sua prima vera esperienza nell’enduro in sella a una 701 ENDURO. La Iron va a Daniele Rebellato davanti a Gabriele Oliverii e Massimo Lago. Campione della Super Iron è Massimo Segale, che precede Ennio Bini e Maurizio Ascani, mentre Walter Armanni vince la Legends.

Nelle classi Over, la Over 40 va all’imbattuto Mattia Dodi, che precede Massimiliano Becchetti e Luca Crosetti. La Over 45 va a Flavio Petrogalli, davanti a Stefan Schrock e Massimo Gioia. La Over 50 vede la vittoria di Massimo Chelini, seguito da Alberto Bonafede e Roberto Mitelli. Nella Over 55 vittoria di Renato Pegurri, davanti a Marco Bianchi e Gianmaria Vischi. Tra le squadre concessionaria a chiudere in testa alla classifica è il team Osellini di Piacenza, davanti a Motosystem di Cairo Montenotte e a Mototecnica Rieti, mentre tra i motoclub svetta il M.C. Motoracing davanti al Cairo Montenotte e all’Ammotora Rieti.

Con l’assegnazione dei titoli 2019 si chiude così questa edizione del Trofeo Enduro Husqvarna, ringiovanito nella formula e nello spirito e capace di attrarre sempre più concorrenti, facendo segnare nuovi record di iscritti. Resta per i trofeisti la gradevole appendice delle premiazioni, previste per il prossimo 23 novembre a Villa Foscarini a Gorgo al Manticano (TV), mentre la macchina organizzativa è già lanciata verso l’edizione 2020!

MXCircus

GRATIS
VIEW