Filippo Rovelli vince e chiude secondo il tricolore SSP300

Campagnano di Roma, 6 ottobre 2019 – Filippo Rovelli ha mantenuto la promessa di ieri e ha onorato il Campionato, vincendo con la sua ParkinGO Kawasaki una tra le gare probabilmente più belle e combattute da quando si corre la Supersport 300 nel Campionato Italiano Velocità. Con questo risultato Rovelli è secondo nella classifica finale del Campionato dopo Brianti (Kawasaki), mentre l’australiano Tom Edwards conclude con un ottimo settimo posto la sua prima esperienza nel CIV.

Al pronti via erano 4 i piloti ancora in lizza per il titolo italiano. Rovelli che doveva recuperare 12,5 su Thomas Brianti, Vocino con un ritardo di 16 punti e Bertè (Yamaha) distanziato di 19,5 punti.

Proprio questi 4 piloti, insieme a Tom Edwards con la seconda ParkinGO Kawasaki (caduto al 7° giro per un contatto con la Ktm di Marino) hanno dato vita ad una gara senza respiro ed esclusione di colpi di scena.

Rovelli è partito bene ed al 4° passaggio si è portato al comando seguito dal veloce Edwards, in quel momento il varesino si è ritrovato virtualmente Campione Italiano con Brianti solo sesto. Poi il parmense si è ripreso ed è rientrato nel gruppetto di 5 moto che guidavano la gara. Il duello Rovelli- Brianti è stato molto intenso, al decimo giro il pilota ParkinGO Kawasaki ha cambiato passo si è portato al comando fino al traguardo, mentre dietro continuava una intensa battaglia per il podio tra Brianti, Vocino e Bertè finiti nell’ordine.

Il team ParkinGO ha così festeggiato la strepitosa stagione, che lo ha visto vincere il mondiale Supersport 300 con Manuel Gonzalez una settimana fa ed essere stato protagonista fino in fondo nel CIV 2019.

Filippo Rovelli (ParkinGO Kawasaki N.27), 3° classificato CIV SSP300 2019:Ieri ho dichiarato che avrei dato tutto per vincere e per tenere aperto il Campionato, per questo ho solo pensato a stare davanti e a cercare di distanziare gli avversari. Sono contentissimo per come ho corso e per avere iniziato e concluso il Campionato sul gradino più alto del podio”.

Giuliano Rovelli (ParkinGO Kawasaki team Owner: “Per noi questa è stata una stagione meravigliosa, culminata con la vittoria del Campionato del mondo Supersport 300 una settimana fa a Magny Cours. Oggi Filippo Rovelli ha onorato il Campionato con una grande vittoria. Siamo molto contenti della capacità tecnica e sportiva della nostra scuderia che continuerà con il massimo impegno anche nel 2020 nel CIV e nel Campionato del mondo“.

MXCircus

GRATIS
VIEW