Qualifiche Quadcross e Sidecarcross of Nation. Alti e bassi per gli Azzurri in qualifica

Giornata di prove a Schwedt, in Germania, per il Quadcross e Sidecarcross delle Nazioni. In mattinata le Prove Libere si sono rivelate dure per tutti i piloti, che hanno trovato un fondo molto bucato e pesante a causa della pioggia caduta nella notte.

Le condizioni sono migliorate nel corso della giornata, rendendo equilibrate le manche di qualifica. Tra i Quad, ottima prestazione di Andrea Cesari che, partito in seconda fila, ha poi guadagnato la terza piazza mantenendola fino al traguardo. In gara 2 Simone Mastronardi è scattato bene al via ma successivamente è rimasto bloccato in una curva ritrovandosi ultimo; il romano ha poi rimontato fino al 12° posto. Nella terza heat Patrick Turrini è uscito rapidamente dal cancelletto ma durante la gara ha sbagliato un salto andando fuori pista. Scivolato in ultima posizione, nonostante il dolore è risalito fino all’undicesima.

Nella competizione riservata ai Sidecar, in gara 1 l’equipaggio Luca Bernardini – Ceresa ha chiuso undicesimo dopo una manche difficile. Prestazione e risultato migliori per Marco Bernardini – Pasqui, decimi al traguardo in gara 2, mentre nell’ultima heat Ivo e Ivan Lasagna sono stati autori di una bella partenza per poi passare undicesimi sotto la bandiera a scacchi.

Al termine della giornata, l’Italia si è classificata al 9° posto nel Quadcross e all’11° tra i Sidecar. Pole position rispettivamente a Stati Uniti e Belgio.

Nicola Montalbini, Commissario Tecnico FMI: “Abbiamo vissuto una giornata sfortunata nel Quadcross viste le cadute di Simone e Patrick. Il risultato delle qualifiche avrebbe potuto essere migliore però, in ottica gara, i tempi sul giro promettono bene. Da parte loro, gli equipaggi azzurri dei Sidecar domani tenteranno di migliorare la posizione ottenuta oggi”.

MXCircus

GRATIS
VIEW