Jorge Prado sul MXoN: “Ho commesso un errore da principiante”!

Nella settantatreesima edizione, il Motocross delle Nazioni ha chiuso di nuovo la stagione iridata, ospite dello storico TT Circuit di Assen. La pista di motocross, ricavata nella parte della chicane finale del circuito che ospita la MotoGP, è caratterizzata da fondo sabbioso, che per le abbondanti piogge si è rivelato ben più pesante e insidioso. L’iberico campione del mondo MX2 Jorge Prado (team Red Bull Ktm Factory Racing), portacolori del team Spagna, ha corso per la prima volta in carriera nella categoria MXGP, in sella alla Ktm 450 SX-F. Pur con alle spalle solo pochi allenamenti di preparazione, Prado si è dimostrato molto veloce sin dal primo turno del sabato, segnando il terzo miglior tempo. Quarto classificato nella manche di qualifica, Prado ha disputato due manche consistenti: terzo posto in gara uno e settimo, in rimonta, nella sua seconda manche. Il suo risultato ha portato il Team Spagna al nono posto nella classifica delle Nazioni, mentre il suo risultato individuale è il quarto posto assoluto nella classe MXGP.


Jorge Prado: “Sono molto soddisfatto di questa prima gara col 450. È stato un fine settimana positivo dove abbiamo fatto le prime esperienze e le prime valutazioni. Già abbiamo individuato alcuni punti su cui migliorare, e penso che la velocità sia già buona. Nella prima manche ho commesso un piccolo errore da principiante con gli occhiali, sono sceso al sesto posto e poi ho rimontato fino al terzo. Mi sentivo molto bene, peccato per l’errore. Non ho fatto una buona partenza nella seconda manche ed ero quasi ultimo alla prima curva. Con le difficili condizioni della pista ho fatto una buona rimonta. Possiamo migliorare molto per il prossimo anno, quindi sono molto entusiasta”.

MXCircus

GRATIS
VIEW