L’Italia del MiniEnduro attesa ad Argignano per il IX Trofeo delle Regioni “Felice Manzoni”

Ad appena una settimana dall’appuntamento con il XIV Trofeo delle Regioni a Colle di Tora che ha visto la proclamazione di Lombardia e Veneto come migliori Regioni d’Italia nel mondo dell’Enduro dei “grandi”, il fuoristrada si prepara a vivere un altro weekend di emozioni, questa volta in compagnia dei ragazzi del MiniEnduro.

Sabato 7 e domenica 8 settembre la colorata carovana delle due ruote tassellate approderà in terra marchigiana, e più precisamente ad Argignano (AN), per vivere il IX Trofeo delle Regioni MiniEnduro Felice Manzoni dove i protagonisti saranno i mini-piloti tra gli 8 e 16 anni convocati ufficialmente dai propri Comitati Regionali per rappresentare e difendere i colori delle propria terra nella lotta per la conquista dello scettro di miglior Regione d’Italia MiniEnduro.

Dopo il dominio incontrastato di Lombardia e Veneto che hanno vinto rispettivamente quattro e tre volte il Trofeo dedicato alla memoria di Felice Manzoni, lo scorso anno una splendida e determinata Sicilia è riuscita ad interrompere questa scia veneto-lombarda aggiudicandosi l’ottava edizione proprio in terra sicula. La squadra capitanata da Maurizio Musumeci è pronta ad incidere nuovamente il proprio nome sul Trofeo Memorial Felice Manzoni; a contrastarla ci saranno però altre tredici regioni, pronte a regalarci una battaglia all’ultima curva. Ma prima di entrare nel vivo nella gara, e di conoscere la vincitrice dell’edizione numero nove del Trofeo delle Regioni MiniEnduro, non bisognerà mancare alla tradizionale, emozionante, entusiasmante, colorata e gioiosa cerimonia di presentazione delle rappresentative regionali che avrà luogo sabato 7 settembre alle ore 17.30 (ritrovo ore 17.00) a Fabriano.

La colorata parata dei pilotini partirà dal Parco Regina Margherita (Monumento ai Caduti), percorrerà Corso della Repubblica fino alla Fontana Sturinalto (simbolo di Fabriano) poi via Verdi fino alla Chiesa dei Santi Biagio e Romualdo (piazza Manin) dove sul sagrato verrà fatta la presentazione delle varie rappresentative regionali.  Ad anticipare la lunga sfilata dei mini riders ci sarà la Banda Musicale del Comune di Fabriano che aprirà ufficialmente la cerimonia. Ad aprire invece il corteo delle squadre sarà la Sardegna, seguita da Toscana, Umbria, Puglia, Liguria, Lazio, Piemonte, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Sicilia e, naturalmente, la padrona di casa, le Marche.

Oltre alla cerimonia di presentazione del IX Trofeo delle Regioni MiniEnduro Felice Manzoni, nello stesso weekend si svolgerà il Remake Festival, il salone dell’artigianato di Fabriano (5 – 8 settembre).

Posate fanfare, trombette e bandiere, i mini-riders Under16  domenica 8 settembre saranno chiamati a cimentarsi con le prove speciali che determineranno i risultati di questa nona edizione del Trofeo. Pronti via si affronterà il Cross Test, posto nell’area adiacente al Paddock, e a seguire l’Enduro Test, situato in località San Michele e disegnato quasi interamente nel sottobosco. Entrambe le speciali saranno ripetute per cinque volte con partenza alle ore 9.00.

Alla regia dell’evento più importante dell’anno il Motoclub Artiglio che, dopo aver organizzato le tappe di Mondiale ed Europeo Enduro, è pronto a cimentarsi nella gara più bella del mondo, il Trofeo delle Regioni dedicato ai campioni del futuro!

Vi aspettiamo numerosi per un weekend di festa e divertimento!

 

MXCircus

GRATIS
VIEW