Manuel Iacopi (Yamaha – JK Racing Team) nella top ten del tricolore al Santa Barbara, ma ora si pensa all’europeo 2T

Pieve a Nievole (PT) – Il Moto Club Pellicorse ha ospitato lo scorso fine settimana sul crossdromo pisano Santa Barbara, il quinto round del Campionato Italiano Prestige che riaccendeva i motori dopo l’ultima prova di fine giugno in Lombardia.
Manuel Iacopi ha dato fondo a una parte delle sue energie, fisiche e tecniche, senza strafare ma cercando di ottenere un buon risultato senza dover rischiare troppo considerata la natura della sua presenza per il solo scopo di allenarsi in vista dell’importante impegno di domenica prossima.
Il forte portacolori del Team JK Racing, difatti, ha usato la gara tricolore di “casa” per mantenere l’ottima forma messa in mostra appena una settimana prima a Imola, in occasione della prova di Campionato europeo motocross della classe EMX2T, conquistando il round italiano dopo aver vinto entrambe le manche finali in programma.
Il prossimo weekend dovrà ripetersi ad Afyonkarahisar, in Turchia, nel round conclusivo del campionato continentale di questa stagione, che purtroppo Manuel non ha potuto correre completamente a causa di un inevitabile intervento chirurgico al polso destro a inizio stagione.
Il pilota del team pievarino, tuttavia, con il nono posto assoluto in classe MX2 Elite, frutto di due undicesimi posti nelle manche finali, è stato il migliore dei piloti schierati dal moto club organizzatore.

Riccardo Boschi (team manager JK Racing):Non c’è stato un attimo di respiro in queste settimane per il nostro team, appena rientrati dal mondiale di Imola è arrivato subito il momento di ripartire per il MXGP di Uddevalla, in Svizzera, poi subito l’Italiano Prestige di Ponte a Egola. Devo dire che mi piace molto questo campionato ma il nostro pilota non poteva rischiare molto avendo in programma tra qualche giorno la prova europea che lo vede partire da protagonista. Con Iacopi, tuttavia, abbiamo portato a casa un buon risultato ugualmente. Non vogliamo alibi, ma gli impegni, per lui e per noi, sono stati veramente tanti prima di questo fine settimana. Questi ultimi weekend ci hanno fatto capire che siamo sulla strada buona e dopo il gran lavoro di recupero da parte di Manuel, ora sta raccogliendo i frutti che merita“.

FOTO (free copyright by Gabriele Capecchi): Manuel Iacopi (#371) in azione a Ponte a Egola.

MXCircus

GRATIS
VIEW