A Adria questo weekend il Meeting in Pista Velocità FMI

Torna il campionato “Meeting in pista FMI”, le giornate di gara pensate per i piloti dilettanti, durante le quali si disputano le prove di numerosi campionati rivolti agli amatori. Nel prossimo weekend 31 agosto-1 settembre il circus sarà all’Autodromo “Adria International Raceway”, che ospiterà il penultimo dei cinque appuntamenti in programma.

Prima c’erano stati Varano de’ Melegari (14 aprile), Vallelunga (19 maggio) e Magione (23 giugno), ora dopo la lunga pausa estiva tocca ad Adria e il 12-13 ottobre ci sarà la chiusura a Misano.
Da notare che nei due appuntamenti conclusivi alcune gare si correranno nella serata di sabato, in notturna, sfruttando gli impianti di illuminazione artificiale.

Le presenze saranno numerose: per Adria ci sono oltre 250 piloti iscritti i quali, suddivisi in un totale di 18 classi, daranno vita a 10 partenze diverse. La prima gara partirà sabato 31 agosto alle ore 20: si tratta del Campionato Italiano Vintage Endurance 2019, evento di notevole spettacolarità per via della particolarissima partenza stile Le Mans, con i piloti schierati a piedi su un lato della pista che devono raggiungere correndo le moto allineate dalla parte opposta della pista, e per i concitati cambi pilota e rifornimento in pit lane.
L’altra gara di durata in programma è il monomarca Trofeo Fast Endurance Moto Guzzi, 20 equipaggi di due piloti che si scambieranno alla guida ogni quarto d’ora; la gara sarà lunga 60 minuti, partenza alle 12:30 di domenica.

La maggior parte dei campionati sono ancora apertissimi: nella Gentleman Cup ci sono addirittura sette piloti tutti vicinissimi, nella Vintage 250 due piloti a pari merito in prima posizione puntano alla vittoria finale, tre piloti nella Vintage Guzzi e quattro nella Vintage Maxi, nella 2T Italian GP 250 il secondo e terzo in classifica, a pari punti e possono ancora puntare al titolo, mentre sono tre gli equipaggi in lizza nel Trofeo Fast Endurance Moto Guzzi. Ad Adria non sarà come una prova del Motomondiale, certo; ma ci sarà da divertirsi lo stesso.

MXCircus

GRATIS
VIEW