MXGP of Italy, Imola – Maxime Renaux – Andrea Adamo

Il tracciato realizzato all’interno dell’impianto “Enzo e Dino Ferrari” di Imola, ha ospitato la 15° prova del Campionato del mondo. Maxime Renaux ha conquistato la top 3 al termine di un brillante weekend, nel quale ha ribadito di essere uno dei migliori interpreti della quarto di litro. Un risultato prestigioso, frutto del duro lavoro offerto da tutti i componenti del team. Soddisfazione anche per Andrea Adamo, che nella prova di casa ha dimostrato di poter dire la sua, nonostante la poca esperienza in campo internazionale.

Il fine settimana per il francese del team SM Action Yamaha è iniziato con un buon ottavo posto nella heat di qualifica. In Gara 1, ha avuto un buon avvio, giungendo ottavo al termine del primo giro. Nell’arco di poche tornate, è riuscito a guadagnare la terza piazza, gestendo poi la situazione nella seconda parte di manche e mantenendo caparbiamente la posizione fino alla bandiera a scacchi. Nella frazione conclusiva, ha avuto nuovamente un buono spunto al via; ciò gli ha permesso di collocarsi subito nelle posizioni che contano. Anche in questo caso, il pilota transalpino si è reso protagonista di una serie di sorpassi che gli sono valsi il quarto posto; un risultato che gli ha garantito il gradino più basso del podio nell’assoluta, grazie ai 38 punti realizzati. Una performance di prim’ordine, in grado di portarlo in settima posizione nella classifica generale, a pochi punti dall’inglese Adam Sterry.

Andrea Adamo ha corso ad Imola la prima gara in MX2, dopo essere stato costretto a dare forfait nelle due prove indonesiane a causa di un infortunio patito a Palembang. Il giovane pilota azzurro ha cercato di prendere le misure nella manche di qualifica, ma non è riuscito ad andare oltre al 33° posto. In gara la situazione è decisamente migliorata: nella prima frazione, si è mantenuto costantemente in zona punti, terminando 14°. Nella heat di chiusura, invece, dopo un avvio nella top 20, ha perso posizioni nel corso della seconda parte di gara, giungendo 25°. Un risultato che non ha vanificato i notevoli progressi palesati nel corso del weekend, terminato con 7 punti all’attivo.

Il prossimo appuntamento con il Mondiale si svolgerà il 25 agosto, sul celebre tracciato svedese di Uddevalla, sede del 16° appuntamento iridato.

MXCircus

GRATIS
VIEW