Michael Mosiman chiude quarto il 250MX dell’AMA Pro

Giornata positiva per il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, che ha conquistato due top 5 nel round 9 del campionato AMA Pro Motocross 2019 al Washougal MX Park di Washington. Salito sul podio della 250MX in gara-2, Michael Mosiman ha conquistato il quarto posto di giornata, mentre il suo compagno di team Jason Anderson ha chiuso nella top 5 della classe 450MX.

Dopo essersi qualificato quinto, Anderson è partito nella top 5 di gara-1, inserendosi rapidamente nella battaglia per la terza piazza. Dopo una serie di sorpassi e controsorpassi nelle fasi finali di gara, si è portato a distanza di tiro negli ultimi due giri. Ha approfittato dell’errore di un altro pilota salendo terzo, ma una caduta all’ultimo giro lo ha poi costretto a concludere quarto. In gara-2, è partito nella top 10 e si è ben presto portato in quinta posizione, salendo fino al quarto posto al giro di boa ma arrivando al traguardo in quinta posizione. Jason è poi stato penalizzato di due posizioni per aver tagliato il tracciato, chiudendo così quinto di giornata.

Mosiman Moto 2 Podium

“La giornata è stata discreta,” – ha detto Anderson. – “Nella prima manche sono arrivato ad occupare la terza posizione, poi sono caduto e ho finito quinto. In Gara2 ero quarto e ho provato ad attaccare, ma poi mi hanno superato. Alla fine ho concluso quinto di giornata, che non è male”.

Zach Osborne è partito terzo in gara-1, ma è stato risucchiato in ottava piazza nel corso del primo giro. Alla seconda tornata è salito in settima posizione e ha corso la maggior parte della manche a ridosso dei primi cinque; verso la fine della manche è incappato in alcuni problemi che lo hanno costretto a chiudere nono. In Gara2, Osborne si è messo nelle migliori condizioni partendo di nuovo terzo, e ha poi lottato nella top 5 per quasi tutta la manche. A quattro giri dal termine, ha alzato il ritmo riuscendo a concludere quarto. Il suo 9-4 gli vale il sesto posto di giornata.

“È stata una giornata storta fino a Gara2, dove sono riuscito a cambiare le cose,” – ha dichiarato Osborne – “Penso di essere stato un po’ sotto il mio normale passo di gara per via della spalla, ma avendo davanti una settimana di pausa sono sicuro di poter fare progressi e continuare a migliorarmi”.

In gara-1, Dean Wilson è partito bene chiudendo il primo giro in sesta piazza. Ha poi perso terreno assestandosi in ottava posizione, dove ha lottato a lungo. A quattro giri dal termine, Wilson è riuscito a salire di una posizione chiudendo settimo. In gara-2 è di nuovo partito bene, chiudendo il primo giro in quinta posizione. Sceso in ottava poco dopo, Dean ha lottato per restare nella top 10, chiudendo la giornata al nono posto finale.

“Oggi è stato di sicuro un miglioramento, ma sto ancora lavorando per recuperare la forma fisica,” – le parole di Wilson – “In Gara2 ero partito benissimo, poi un po’ di ragazzi mi hanno superato ma ad essere sincero stavo lottando con i crampi alle gambe. È un peccato perché avrei potuto fare 7-8, ma continuerò a lavorare per ritrovare la tenuta in gara”.

250MX
Michael Mosiman non è partito nel migliore dei modi in gara-1, chiudendo il primo giro in quindicesima posizione. Si è subito lanciato all’attacco, entrando nella top 10 al quarto giro e continuando poi a spingere fino a raggiungere la settima piazza. In gara-2 Mosiman è scattato benissimo al cancello e si è inserito subito in terza posizione. Dopo aver mantenuto un buon passo per tutti i 16 giri, ha conquistato un podio di manche e la quarta posizione di giornata.

“È bello essere qui, il circuito e la zona mi piacciono molto,” – ha detto Mosiman – “E penso che questo tracciato si adatti molto bene al mio stile, qui riesco sempre a trovare un bel ritmo. I tifosi sono fantastici, e sono contentissimo di essere salito sul podio”!

Jordan Bailey ha iniziato gara-1 appena fuori dalla top 20, e si è messo al lavoro arrivando a chiudere quindicesimo. In gara-2 è partito quattordicesimo e ha lottato per la maggior parte di gara attorno alla quindicesima piazza. Con un 15-16 di giornata, Bailey ha concluso quindicesimo a Washougal.

“È stata davvero una giornata difficile, ma ora conto di approfittare della settimana di pausa e arrivare a Unadilla in grande forma” – ha annunciato Bailey.

Prossima gara: 10 agosto, Unadilla National a New Berlin, New York.

Risultati, Washougal National

450MX
1. Eli Tomac (1-1)
2. Ken Roczen (2-3)
3. Marvin Musquin (5-2)
4. Cooper Webb (3-5)
5. Jason Anderson – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (4-7)
6. Zach Osborne – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (9-4)

9. Dean Wilson – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (7-10)

250MX
1. Dylan Ferrandis (1-1)
2. Adam Cianciarulo (3-2)
3. Justin Cooper (2-4)
4. Michael Mosiman – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (7-3)

15. Jordan Bailey – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing (15-16)

Classifica di campionato 450MX
1. Eli Tomac – 392 punti
2. Marvin Musquin – 342 punti
3. Ken Roczen – 335 punti
4. Cooper Webb – 324 punti
5. Jason Anderson – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing – 304 punti
6. Zach Osborne – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing – 295 punti

Classifica di campionato 250MX
1. Adam Cianciarulo – 394 punti
2. Dylan Ferrandis – 366 punti
3. Justin Cooper – 346 punti

8. Michael Mosiman – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing – 220 punti
16. Jordan Bailey – Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing – 73 punti

MXCircus

GRATIS
VIEW