Rovelli quarto in Superpole sul bagnato e migliore italiano, lussazione alla spalla per Gonzalez

PRESS PARKINGO, 6 LUG 2019 – Giornata di qualifiche dura e difficile per la pioggia battente oggi a Donington Park dove si sta correndo il sesto Round del mondiale Supersport 300. Dopo l’ottima qualifica nella Superpole A ottenuta sull’acqua dallaKawasaki ParkinGO di Filippo Rovelli con il 4° miglior tempo in 1’53”838 a soli 9 decimi dalla pole position di Kawakami(Yamaha) e l’11° posto di Tom Edwards in 1’53”990, sono entrati in pista i piloti della Superpole B, dove era inserito il leader del mondiale Manuel Gonzalez con la ParkinGO Kawasaki n.18. Da segnalare che ieri Gonzalez su pista asciutta aveva sbriciolato il record della pista col tempo di 1’41”711.

Purtroppo dopo aver ottenuto il 5° miglior tempo della sessione in 1’54”638 lo spagnolo sul bagnato pesante è scivolato alla Curva 8 riportando la lussazionedella spalla. E’ stato trasportato al medical center e medicato, ora è in attesa della decisione dei sanitari circa la sua possibilità di correre o meno domani. Il miglior tempo della sessione è stato ottenuto da Verdoia (Yamaha) in 1’53”025, ben 17 piloti sono caduti viste le condizioni al limite nelle quali si trovava il Circuito.

Programma #GBRWorldSBK WSSP 300

domenica 7 luglio: 10.50 Warm UP 16.15 GARA

Meteo: domenica nuvoloso 21°

MXCircus

GRATIS
VIEW