Campionato Italiano Motocross Prestige – RND #04 – Kevin Cristino – Lorenzo Corti – Lorenzo Ravera –

Doppio podio per il Maggiora Park Racing Team anche nel quarto round del ‘Tricolore’ presso il Ciglione della Malpensa. Nella classe MX2 Fast, Cristino vince; Corti è terzo. Nella MX2 Elite, difficile rientro per Ravera non ancora al ‘Top’ della forma fisica dopo il lungo stop.

Per il quarto round di questa stagione 2019, il Campionato Italiano Motocross Prestige torna in Lombardia per la seconda ed ultima volta e il tracciato designato ad ospitare l’evento è quello storico del Ciglione della Malpensa, in provincia di Varese.

Nella classe MX2, il Maggiora Park Racing Team ritorna al completo e al fianco dei due giovani Kevin Cristino #34 Lorenzo Corti #56 schierati nella categoria Fast, rimonta in sella alla sua KTM #29 anche Lorenzo Ravera, alfiere del team nella categoria Elite.

Con sessantanove piloti iscritti, la classe MX2 viene suddivisa in gruppo 1 e gruppo 2. Lorenzo Ravera Kevin vengono assegnati al gruppo 1 e dopo un 11° e 12° tempo nelle prove ufficiali, nelle cronometrate Lorenzo Ravera si migliora e centra la ‘top 10’ posizionandosi 10° mentre Cristino chiude 13° ma 1° della Fast. Nel gruppo 2, Lorenzo Corti fa altrettanto bene e dopo un 12° tempo nella sessione di prove ufficiali, nelle cronometrate conferma la posizione risultando 2° della Fast. Di fatto, tutti e tre i piloti del Maggiora Park Racing Team si qualificano nel gruppo A.

Domenica mattina, i piloti si allineano per la prima mancheKevin Cristino ha un ottimo avvio di gara e dopo la prima curva è subito 6°. La sua gara è perfetta sino al quarto giro quando un errore gli causa una rovinosa caduta sulla prima discesa del tracciato. Con la moto danneggiata il piemontese riprende comunque la corsa e con caparbietà, a fine gara taglia il traguardo 23°, risultando 2° della categoria Fast. Prima manche di alti e bassi anche quella di Lorenzo Ravera che non proprio perfetto in partenza, è 16° al primo rilevamento cronometrico. Sino al quinto giro Lorenzo compie una buona rimonta ed è 12° ma poi non riesce ad essere costante, comincia a perdere posizioni e sul traguardo dell’ultimo giro chiude 16°. Manche difficile anche quella di Lorenzo Corti che a seguito di qualche contatto in partenza si ritrova 30° sul finire del primo giro. Durante la corsa, con difficoltà Lorenzo recupera solo cinque posizioni e conclude 25°, ma risulta 3° della Fast.

Nella seconda frazione, il migliore del team piemontese è Kevin Cristino. Partito a centro gruppo è protagonista di solida gara all’interno della ‘top 20’ che chiude con un buon 14° posto che gli vale il 1° posto nella FastLorenzo Ravera, ancora una volta messo in difficoltà da una brutta partenza, recupera solo tre posizioni e dal 21° posto inziale, chiude 18°. Seconda manche in rimonta quella di Lorenzo Corti che dopo una caduta nelle primissime fasi di gara, chiude 21° e 3° della Fast.
Nella manche Supercampione, Kevin Cristino Lorenzo Ravera centrano la ‘top 20’ classificandosi rispettivamente 16° e 17° con Kevin che risulta ancora una volta il 1° classificato della MX2 Fast. Lorenzo Corti dopo un avvio di gara in 26apiazza preferisce non rischiare su una pista diventata insidiosa e con prudenza, chiude la corsa 23°.

A fine giornata, la classifica vede Lorenzo Ravera 13° nella Elite: in campionato è attualmente 21°. Nella categoria Fast, il team piemontese fa nuovamente ‘bis’ posizionando entrambi i piloti sul podio con Cristino 1° e Corti 3°. In classifica di Campionato, i due alfieri del Maggiora Park Racing Team comandano la classifica: Cristino è 1° con 492punti, Corti è secondo con 408 punti. Con due gare al termine, la corsa al titolo 2019 nel Campionato MX2 Fast probabilmente sarà una sfida che si giocherà tutta in casa Maggiora Park!

Il Campionato Italiano Motocross Prestige farà il suo ritorno dopo la lunga pausa estiva con la prova di Ponte a Egola (PI)nel weekend del 31/08 – 01/09. Per l’ultima prova in calendario, si dovrà aspettare il fine settimana del 6/7 Ottobre con i piloti che si sfideranno sul tracciato di Castel San Pietro (BO).

Kevin Cristino #34: “È stata una bella giornata quella di oggi anche se un piccolo infortunio in settimana mi ha complicato il tutto non poco. Inoltre, in gara 1 sono caduto mentre ero in lotta per la 4a posizione perciò ho dovuto rimontare con la moto mezza distrutta. Fortunatamente sono riuscito a concludere 23°. Gara 2 invece è andata un po’ meglio riuscendo a rimontare dopo una brutta partenza e chiudendo 14°. La Supercampione è stata molto combattuta; ho guidato bene e mi sono difeso tra i più potenti 450cc. e sul traguardo sono trantitato 16°. Sono perciò abbastanza soddisfatto di questo weekend anche se potevo risparmiarmi la brutta caduta nella prima manche. Nonostante tutto, ho vinto la mia categoria e ho allungato in campionato perciò è stato un weekend più che positivo. Ringrazio il Maggiora Park Racing Team, la mia famiglia, il mio meccanico e tutti quelli che mi hanno permesso di fare bene. Ci vediamo a Ponte a Egola.

Lorenzo Corti #56: “In qualifica ho ottenuto il 12° tempo del mio gruppo e mi reputo abbastanza soddisfatto. Partendo dal 23° cancelletto in gara 1 sono partito bene ma una serie di contatti con alcuni avversari mi hanno retrocesso in 30a piazza. Dalle retrovie ho faticato molto a trovare il ritmo per rimontare ed ho chiuso 24°. In gara 2 sono caduto in partenza e dopo essere ripartito ho rimontato sino al 21° posto. Nella manche Supercampione ho avuto un calo fisico a metà gara; la pista era dura e selettiva ed ho preferito non rischiare la caduta. Di conseguenza ho chiuso 23°. Ho comunque chiuso questo weekend sul podio con un 3° posto ed in campionato sono 2°. In vista delle prossime due prove si potrà tentare di agguantare il primo in classifica. Grazie e alla prossima.”

Lorenzo Ravera #29: “È stato un weekend difficile dopo un’assenza di due mesi. Ero in difficoltà già nelle libere dove non ero riuscito a trovare il ritmo perciò nelle qualifiche ho provato a forzare ma sono subito scivolato, compromettendo così la sessione. Partendo dal 20° cancelletto nella prima manche sono partito male. Ho provato a cercare un buon ritmo ma mi sono bloccato dietro un pilota più lento di me e non sono riuscito a progredire. Di conseguenza, verso fine gara ho perso anche alcune posizioni e ho chiuso 16°. In gara 2 ho nuovamente sbagliato la partenza e da dietro ho avuto difficoltà nel trovare un buon ritmo e nel sorpassare. L’unica nota positiva è stata la Supercampione dove ho avuto un buon passo gara. La pista era davvero difficile; ci sono state tante cadute ed io mi sono trovato dietro ad entrambi i ragazzi che si son fatti male perciò trovare la concentrazione giusta non è stato facile. Cercherò di lavorare sodo in vista della prova di Ponte a Egola (PI); per quanto riguarda le gare del Campionato Europeo, le faremo solo se tornerò al 100% perciò al momento niente e confermato. Ciao e alla prossima.”

Diego Porta Variolo (Team Manager): Complessivamente sono abbastanza soddisfatto di questo quarto round dell’italiano Prestige corso al Ciglione della MalpensaCristino ha consolidato la 1a posizione nell’italiano Fast e se non fosse stato per la rovinosa caduta nella quale è incappato durante la prima manche quando si trovava in 6a piazza, i punti di vantaggio sarebbero potuti  essere ancora di più. Corti dopo alcuni contatti in partenza ha sempre dovuto correre in rimonta riuscendo comunque a salire a fine giornata sull’ultimo gradino del podio della Fast. Ora è 2° in campionato. Ravera, al rientro dopo un lungo stop, ha faticato abbastanza nel trovare il ritmo a causa anche di partenze poco felici. Ha comunque chiuso con un 13° posto nell’Elite. Altra nota positiva è avere avuto per la prima volta quest’anno tutti e tre i piloti al via della manche Supercampione. Ci vediamo in occasione dei prossimi appuntamenti.”

Testo by Max Serafino – Foto by Gianfranco Passera

MXCircus

GRATIS
VIEW