Sidecarcross e Quad: lo spettacolo era a Ponzano di Fermo

Un fine settimana molto intenso quello appena trascorso sotto il nome di H48 con la quarta prova di campionato italiano Quadcross e Sidecarcross. Il crossdromo Guido Catini di Ponzano di Fermo ha accolto i migliori piloti nazionali della specialità, sotto un sole caldo tipicamente estivo.

La giornata di sabato ha fatto subito traspirare adrenalina nella categoria QX1 con Patrick Turrini (Yamaha – Gf Racer), Simone Mastronardi (Yamaha – Piccirilli) e Paolo Galizzi (Yamaha – Gf Racer) a battagliare a colpi di acceleratore. Al 17° minuto di gara-1 il colpo di scena: il quad di Mastronardi si è ammutolito e il pilota romano si è visto costretto a regalare la prima posizione a Galizzi, subito seguito da Turrini e da Alercia (Honda – Gf Racer).

Gara-2 ha incollato gli spettatori alle reti, con la bagarre tra Mastronardi e Turrini durata tutta la manche. Il campione uscente è stato sempre in testa, ma all’ultima curva Turrini si è inventato un sorpasso epico, strappando la vittoria di manche e di giornata. Sul podio col sanremese sono saliti Galizzi e Mastronardi.

Nella categoria Junior Massimiliano Moro (Yamaha – Fagioli) ha condotto due prove eccellenti, conquistando l’oro di giornata, seguito da Andrea Zucca (TM – Gf Racer) e Leonardo Cazzulo (Yamaha – Gf Racer).

La categoria Trofeo ha dato ragione a Leonardo Arzani (Yamaha – Piccirilli), che si è imposto su Roberto Vendetta (Suzuki – Piccirilli), mentre nella Veteran gli onori e i meriti sono andati a Davide Gigli (Ktm – Garfagnana) con Arturo Adorisio (Husqvarna – Matera) a incassare l’argento e Roberto Casalini (Ktm – Empoli) il bronzo.

La categoria Sport è stata riserva di Carla Gamboni (Ktm – Milani), che ha dato del filo da torcere a tutti gli avversari, relegando dietro di sé Lorenzo Taricco (Gf Racer) e Alessandro Fontanazzi (Kawasaki – La Quercia).

Nei sidecarcross ad avere la meglio sia in gara-1 che in gara-2 sono stati i fratelli umbri Ivo e Ivan Lasagna (WMC – Panicale), sigillando la giornata davanti all’equipaggio composto da Mattoni-Gualatrucci (WSP – Baglioni) mentre la terza piazza è andata alla coppia Pasqui – Bernardini (Ktm – Baglioni).

 

MXCircus

GRATIS
VIEW