In Toscana il primo dei quattro corsi per Istruttori di Tecniche di Guida FMI

Il complesso la Fattoria di Principina Terra (GR) ha ospitato il corso per Istruttori Tecnici di Guida Fuoristrada FMI. 25 i candidati che sono stati impegnati nelle aule e nella apposita area training allestita per lo scopo nella struttura grossetana. In cattedra, il Coordinatore della Direzione Tecnica, Raffaele Prisco, affiancato dall’assistente Stefano Milani e dalla dott.ssa Caterina Turati.

Impegno e motivazione per i candidati provenienti da varie regioni d’Italia che hanno apprezzato i contenuti, la metodologia e le ricadute formative del corso; il coordinatore Prisco ha sottolineato come la formazione Federale costituisce un significativo valore aggiunto grazie al continuo sviluppo e affinamento dovuto alla costante ricerca scientifica operata all’interno dei comparti federali e di concerto con alcune importanti realtà accademiche con le quali la Federazione da qualche anno ha stretto importanti rapporti di collaborazione.

“La strada per l’ottimizzazione della formazione è ancora lunga – spiega Raffaele Prisco – perché ci siamo posti obiettivi ambiziosi in termini di qualità, dunque stiamo lavorando parallelamente sul miglioramento dei quadri tecnici esistenti e sui processi formativi che ci garantiranno in futuro ancora migliore qualità delle nostre risorse umane il cui lavoro ricade direttamente sulla utenza”.

L’attività di formazione della Direzione Tecnica prosegue con un programma fitto di impegni, sempre a Grosseto presso la struttura Fattoria Principina con la seguente programmazione:

  •         26-27 giugno corso istruttori ITGM (Istruttori Tecniche di Guida Motociclistica)
  •         1-2 luglio corso istruttori ITGF (Istruttori Tecniche di Guida Fuoristrada)
  •         15-16 luglio corso istruttori ITGM (Istruttori Tecniche di Guida Motociclistica)
MXCircus

GRATIS
VIEW