A seguito di un tragico incidente stradale scompare il giornalista sportivo Adriano Dondi

Un’incredibile tragedia colpisce il mondo del motociclismo fuoristrada e giornalistico sportivo. Se n’è andato nella tarda serata di ieri sera (venerdì 31 maggio) a seguito di un tragico incidente stradale con il suo amato mezzo a due ruote, ma resterà uno dei nostri. Per oltre venti anni, Adriano Dondi è stato firma di tantissime testate giornalistiche, uffici stampa e TV, ma era molto di più. Una bella persona. Un collega, un amico!

L’ultimo viaggio prima di rientrare da una gara, questa volta per sempre, nella sua terra.
Ecco, queste sono le righe dovute, subite e inevitabili, che non avremmo mai voluto scrivere. Adriano, sicuramente tra i più simpatici, allegri e scanzonati dell’ambiente giornalistico del settore sportivo del motocross, era sorridente, piacevole e vivo nelle conversazioni e nella lungimiranza.
Una grande passione per le moto quella di Adriano, giornalista preparato e scrupoloso. Lavoratore. Brava persona. Un uomo molto onesto, sempre disponibile. Eticamente specchiato. Empatico. Altruista.
Lui di due ruote tassellate sapeva tanto e aveva visto molto. Uno degli ultimi.
Sai “Adri”, stanno scrivendo tutti, per salutarti. Piloti, manager, addetti ai lavori, appassionati e tanti altri. È la solita storia, sai.
A quelli Veri, a quelli come Te, nessuno li scorda.

MXCircus

GRATIS
VIEW