Per JK Racing altri impegni agonistici e altre affermazioni in campo internazionale

Il Team JK Racing, partito da Mantova dopo il MXGP della Lombardia del 12 maggio, ha affrontato la tappa successiva ad Agueda per il GP del Portogallo quest’ultimo weekend e poi ancora in trasferta in direzione Saint Jean d’Angely per correre il prossimo fine settimana anche il GP di Francia.
In Portogallo hanno corso anche le più forti crossiste al mondo per disputare la seconda prova del Campionato Mondiale Motocross Femminile FIM.

L’olandese del team di Pieve a Nievole, Lynn Valk (JK Racing – Yamaha), partita molto bene all’abbassarsi del cancelletto, ha fatto molte pressioni sulla connazionale Nancy Van de Ven per raggiungere il terzo posto, ma non è riuscito a superarla dovendosi accontentare del pur positivo quarto posto sfiorando il podio.

Nella seconda manche la giovane e forte pilota del manager pievarino Riccardo Boschi ha di nuovo piazzato la sua moto nel gruppo delle migliori, lottando per tutta la durata della manche per conquistare una posizione ancora migliore, ma alla fine del lungo duello con le avversarie conquista una pur preziosa quinta posizione che le permette di terminare la trasferta al quinto posto assoluto e in campionato.

Il francese Natanael Bres (JK Racing – Yamaha) nel mondiale della classe MX2, dopo la buona prestazione fatta registrare nelle qualifiche con il 28° posto, accusa le difficoltà causate dal terreno, reso viscido e insidioso dalla pioggia, ma lotta ugualmente senza arrendersi per rimanere in zona punti fino alle ultime battute quando conquista la 31ma posizione nella manche di avvio e la 35ma nella seconda, ottenendo la 35ma posizione assoluta.
Infine il fine settimana agonistico del campione finlandese Jere Haavisto (JK Racing – Yamaha) il quale era impegnato nella prima prova del campionato di Finlandia della classe MX2, sulla pista di sabbia di Hyvinkaa. Il forte pilota scandinavo ha saputo farsi rispettare dai numerosi avversari presenti alla manifestazione, conquistando prima un buon terzo posto in gara-1 dequalificato da una caduta che lo ha visto perdere qualche posizione, mentre in gara-2 è stato abilissimo a riscattare la cascata andando a vincere senza problemi la manche, terminando così al secondo posto di giornata la prova casalinga.

MXCircus

GRATIS
VIEW